11 April, 2021
HomeAmbienteGianni Lampis (assessore regionale dell’Ambiente): «Occorre monitorare costantemente l’andamento delle opere di risanamento ambientale».

Gianni Lampis (assessore regionale dell’Ambiente): «Occorre monitorare costantemente l’andamento delle opere di risanamento ambientale».

[bing_translator]

«C’è l’esigenza di monitorare costantemente l’andamento delle opere di risanamento ambientale, in parte già realizzate e in parte in corso di realizzazione.»

L’assessore regionale della Difesa dell’Ambiente, Gianni Lampis, ha spiegato così i motivi dell’incontro di questa mattina, nella sede dell’Assessorato, con alcuni dirigenti della Eni Rewind che gli hanno presentato lo stato di attuazione delle bonifiche ambientali nei loro compendi di Porto Torres, Ottana, San Gavino Monreale ed Assemini.

«A luglio ho già visitato il sito di Porto Torres, insieme al ministro dell’Ambiente, Sergio Costa – ha ricordato l’assessore Gianni Lampis -. Il prossimo mese andrò a San Gavino Monreale e ad Assemini, così da poter verificare di persona lo stato dei luoghi e le iniziative di risanamento ambientale programmate. Attuare i programmi già autorizzati nel più breve tempo possibile rappresenta per la Giunta regionale una priorità. L’auspicio è che, tempestivamente, si possano predisporre ulteriori investimenti compatibili con la tutela ambientale, valore dal quale non possiamo più prescindere.»

FOLLOW US ON:
Torna giovedì 5 e v

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT