28 November, 2021
HomeRegioneBandiDal 2021, nelle zone costiere di Sant’Antioco, ci saranno nuove attività commerciali a carattere stagionale

Dal 2021, nelle zone costiere di Sant’Antioco, ci saranno nuove attività commerciali a carattere stagionale

[bing_translator]

Il comune di Sant’Antioco ha pubblicato la graduatoria provvisoria del bando per l’assegnazione di spazi pubblici in zona costiera destinati all’esercizio di attività commerciali a carattere stagionale. L’avviso ha registrato un’ampia partecipazione di imprenditori, al di là di ogni aspettativa.

«Siamo molto soddisfatticommenta l’assessore al Patrimonio Mario Esuera nostra precisa volontà portare i servizi anche in luoghi dove non ci sono mai stati, come Su Portixeddu e Is Pruinis, e la risposta, considerata la mole di domande, ben 29, è stata più che positiva, a dimostrazione che era doveroso valorizzare aree costiere antiochensi troppo a lungo dimenticate.»

Il bando ha messo a gara nove aree in totale, tra settore alimentare e non alimentare, nei litorali di Cala Sapone, Coa Cuaddus, Maladroxia e, novità assoluta, Is Pruinis e Su Portixeddu. Tutte gli spazi sono stati così assegnati, in via provvisoria, così come previsto dal procedimento. Trascorsi i termini della pubblicazione, la graduatoria diventerà definitiva. Sull’avvio delle attività, l’assessore Mario Esu specifica: «Il bando era pronto da marzo, ma l’emergenza Covid ha purtroppo stoppato la procedura di assegnazione. Per questo, la concessione, che durerà sei anni, scatterà a partire dal 2021. Ciò che conta è che si prosegue nel percorso di valorizzazione della nostra isola, creando nuove occasioni di sviluppo e crescita economica, nonché nuovi potenziali posti di lavoro e servizi certi da offrire a turisti e cittadini».

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Lorenzo Guerini: «P
Al via, a Carbonia,

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT