11 May, 2021
HomeSocialeMinacce ed insulti a sfondo razziale di un pensionato residente a Portoscuso nei confronti della senatrice Liliana Segre, la condanna del Sindaco e dell’Amministrazione

Minacce ed insulti a sfondo razziale di un pensionato residente a Portoscuso nei confronti della senatrice Liliana Segre, la condanna del Sindaco e dell’Amministrazione

[bing_translator]

«Oggi, abbiamo appreso con sgomento, da stampa, tv e forze dell’ordine, la sgradevole notizia relativa ad un pensionato trasferitosi negli anni scorsi a Portoscuso dal Centro Italia e, purtroppo, iscritto alla nostra Anagrafe.
Tale persona è coinvolta in un episodio molto grave che lo vede protagonista di minacce ed insulti a sfondo razziale nei confronti della Senatrice Liliana Segre. Minacce e insulti pubblicati tra i commenti di un post pubblicato dalla stessa Illustre Senatrice il 18 febbraio scorso.
Tutta la Comunità di Portoscuso, condanna fermamente gli atti, le minacce, gli insulti e le espressioni di odio razziale compiuti dal pensionato in questione.
Il Sindaco, l’Amministrazione comunale tutta e i Cittadini di Portoscuso esprimono massima solidarietà e vicinanza alla Senatrice Segre per gli inaccettabili, ingiusti e codardi attacchi che riceve quotidianamente, con parole d’odio, violenza, ignoranza e razzismo.
Portoscuso manifesta inoltre la più sincera stima e ammirazione per la Signora Liliana Segre, non solo per le offese, ingiustizie e sofferenze subite, ma ancor di più per le battaglie che infaticabilmente, da anni, porta avanti, contro il razzismo, la xenofobia, l’antisemitismo e l’indifferenza, coinvolgendo e sensibilizzando tantissimi giovani su questi temi.
Per esprimere tutto ciò, domani verrà inoltrata una lettera alla Senatrice, a cui l’Amministrazione e il Consiglio comunale vorrebbe conferire presto anche la cittadinanza onoraria.
I cittadini di Portoscuso sono persone sensibili, rispettose e civili, aperte e accoglienti che non abbandonano i più deboli e si sentono indignati che la propria cittadina possa essere conosciuta o citata per episodi così odiosi e deprecabili dovuti a personaggi che pure hanno avuto accoglienza mal riposta.»
Il Sindaco, l Amministrazione comunale e la Comunità di Portoscuso
POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Sarà un 8 marzo spe
Fabio Usai (PSd'Az)

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT