16 May, 2022
HomeIndustriaDaniele Reginali (Pd): «La Cigs attivata dalla Portovesme srl, rende necessario un intervento delle Istituzioni sul caro energia»

Daniele Reginali (Pd): «La Cigs attivata dalla Portovesme srl, rende necessario un intervento delle Istituzioni sul caro energia»

«La notizia dell’attivazione della procedura propedeutica all’ottenimento della cassa integrazione straordinaria, per 408 dipendenti della Portovesme srl, rende assolutamente necessario un intervento delle Istituzioni relativamente ai costi dell’energia, causa principale di una crisi aziendale, che mette a rischio l’impiego di quasi 600 lavoratori.»

Lo scrive, in una nota, Daniele Reginali, segretario provinciale del Partito democratico.

«Il caro energiaaggiunge Daniele Reginaliha portato ad un forte incremento dei costi energetici rispetto agli anni scorsi, con previsioni negative anche per i prossimi mesi. Uno scenario per il quale, oltre che garantire gli ammortizzatori sociali per salvaguardare i lavoratori, è necessario un intervento da parte delle Istituzioni, sia a livello nazionale che europeo, in modo da non far ricadere la situazione sui lavoratori e su un territorio già duramente provato dalla crisi economica e dalle sue ricadute sociali.»

«Occorre intervenire in maniera decisa per incidere sul costo dell’energia e tutelare così il polo industriale di Portovesmeconclude il segretario provinciale del Partito democratico -, garantendo il lavoro ed i livelli occupazionali, in sinergia con le Istituzioni e con le parti sociali e dar seguito al piano di investimenti per oltre 60 milioni programmati dalla società.»

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Il sindaco di Carbon
Una staffetta per il

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT