6 July, 2022
HomeAmbienteEnergiaAnita Pili: «Il Tyrrhenian Link è un’opportunità, ma il Governo riveda la posizione unilaterale sulla strategia energetica per la Sardegna»

Anita Pili: «Il Tyrrhenian Link è un’opportunità, ma il Governo riveda la posizione unilaterale sulla strategia energetica per la Sardegna»

«È necessario trovare misure di compensazione adeguate all’infrastruttura che sarà realizzata nel territorio della Città metropolitana di Cagliari. Penso ad interventi di natura energetica finalizzati alla produzione, all’accumulo e allo scambio di energia elettrica a beneficio di cittadini e imprese.»

Lo ha detto l’assessore regionale dell’industria, Anita Pili, al termine dell’incontro con i delegati di Terna, Adel Motawi, responsabile della gestione dei processi amministrativi, e Manuela Rafaianni, consulente per la comunicazione istituzionale, che hanno presentato il progetto del Tyrrhenian Link, insieme al percorso di consultazione pubblica avviato da alcuni mesi nei comuni interessati.
«L’infrastruttura rappresenta un’opportunità per la Sardegnaha aggiunto l’assessore Anita PiliSoprattutto, in una configurazione energetica coerente con le nostre proposte, ovvero una transizione con il gas naturale ed una politica delle Fer (Fonti energia rinnovabili) rivolta principalmente al consumo interno. Al momento, però, quanto contenuto nel Dpcm appena approvato non contiene queste caratteristiche e colloca questa infrastruttura in un contesto di servitù energetica. Ritengo, perciò, doveroso che il Governo nazionale riveda la sua posizione unilaterale sulla strategia energetica che riguarda la Sardegna ha concluso Anita Pili -, attuando una transizione energetica equa e giusta, così da garantire le condizioni per la ripresa e lo sviluppo dell’industria e delle imprese nell’Isola, oltre al benessere delle famiglie.»

La Monteponi ha ripo
Verrà inaugurato ve

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT