5 July, 2022
HomeSportSerie D: sarà uno spareggio, tra Carbonia ed Insieme Formia, a stabilire chi affronterà l’Atletico Uri nel play out salvezza

Serie D: sarà uno spareggio, tra Carbonia ed Insieme Formia, a stabilire chi affronterà l’Atletico Uri nel play out salvezza

Sarà uno spareggio, tra Carbonia ed Insieme Formia, a stabilire chi affronterà l’Atletico Uri nel play out salvezza, nel girone G del campionato di serie D. Le due squadre si sono classificate a pari punti, 29, al termine delle partite dell’ultima giornata della stagione regolare che hanno visto il Carbonia superare il Gladiator 3 a 2 e l’Insieme Formia pareggiare 1 a 1 ad Ostiamare, con goal del pareggio arrivato al 92′, dopo che la squadra di casa era passata in vantaggio all’80’. 

La Federazione non ha ancora stabilito su quale campo verrà disputato lo spareggio, con ogni probabilità giovedì 2 giugno. Il regolamento prevede, infatti, il campo neutro ed eventuali tempi supplementari e calci di rigore.

Questo pomeriggio, il Real Monterotondo Scalo ha vinto 3 a 0 ad Artena ed ha conquistato la salvezza, così come il Cassino che con identico punteggio ha battuto e condannato alla retrocessione il Lanusei. E’ retrocesso direttamente anche il Sassari Calcio Latte Dolce che ha perso 3 a 2 ad Arzachena. L’Atletico Uri, sconfitto 1 a 0 a Sassari dalla Torres, disputerà il play out salvezza con la vincente dello spareggio tra Carbonia ed Insieme Formia.

Avendo giocato con due ore d’anticipo, il Carbonia dopo aver superato 3 a 2 il Gladiator, ha seguito lo svolgimento delle altre partite, avvolto in un mare di emozioni, soprattutto quando è arrivata la notizia del vantaggio dell’Ostiamare sull’Insieme Formia che avrebbe portato la squadra di David Suazo al play out con l’Atletico Uri, risultato cambiato in pieno recupero. E poi è iniziata l’interpretazione del regolamento dei play out, con gli ultimi dubbi sciolti poco fa. Ho consultato direttamente il presidente regionale della FIGC Gianni Cadoni, che mi ha confermato che ci sarà spareggio in campo neutro.

Per quel che riguarda la zona alta della classifica, fa notizia il tennistico 6 a 2 rifilato dal Cynthialbalonga alla capolista Giugliano, promossa con largo anticipo in Lega Pro, mentre hanno vinto le tre squadre che la seguono in classifica, oltre alle già citate Torres ed Arzachena, rispettivamente terza e quarta classificata, il Team Nuova Florida, seconda classificata, 4 a 0 sull’Afragolese, quinta e pure qualificata ai play off.

Il Muravera ha concluso la stagione pareggiando 3 a 3 in casa con l’Aprilia.

Giampaolo Cirronis

FOLLOW US ON:
Sono 864 i nuovi cas
Il comune di Carboni

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT