18 April, 2024
HomeLavoroLavori pubbliciEgas ha dato il via libera al progetto da 700.000 euro redatto da Abbanoa per la riqualificazione idrica delle condotte nel comune di Carbonia

Egas ha dato il via libera al progetto da 700.000 euro redatto da Abbanoa per la riqualificazione idrica delle condotte nel comune di Carbonia

Egas ha dato il via libera al progetto da 700.000 euro redatto da Abbanoa per la riqualificazione idrica delle condotte nel comune di Carbonia, con la determinazione dirigenziale n. 12 del 16 gennaio scorso.

Secondo lo schema licenziato dall’Ente, saranno risanati il serbatoio sito in località “Beghe Forru” che alimenta il lato oerientale della città, il serbatoio “Lurdagu” in località Monte Leone che interessa invece la parte nord del centro abitato, mentre si provvederà al completamento delle condotte in via Ostro per permettere l’alimentazione idrica nella lottizzazione “Le Serre”. Infine, sono previste nuove tubazioni e relativi allacci nella S.S. 126 davanti alla Grande Miniera e in via Maria Pia Giua Sulas, entrambi nella parte occidentale della città.

I lavori sono resi possibili grazie ad un finanziamento dell’Egas a valere sul “Fondo per lo Sviluppo e la Coesione” FSC 2014-2020, che rientra in un più ampio intervento da 68 milioni di euro destinato a ridurre il fenomeno dispersivo nei centri maggiormente colpiti dal fenomeno nell’isola.

L’intervento si aggiunge ai lavori del Lotto B, approvati dall’Ente lo scorso novembre, che prevedevano il rifacimento degli allacci dalle condotte principali alle varie utenze, ed in dettaglio nelle vie Gallura, Romagna, Lucania, Domenico Millelire, Risorgimento, Cannas, Marche e Veneto per un costo complessivo pari a 630mila euro.

La rete idrica urbana comunale di Carbonia serve circa 30.000 abitanti e ha uno sviluppo complessivo di oltre 100 km. Gli interventi di efficientamento, negli anni, sono stati eseguiti con tubazioni in ghisa sferoidale, ma resta ancora una percentuale, seppur minima, da sostituire in quanto realizzata con materiale ormai obsoleto.

“Carbonia è un comune simbolo dove programmazione, progettazione e investimenti hanno, passo dopo passo, portato al risanamento  quasi completo delle reti idriche del centro abitato, oggi in piccola parte ancora in materiali in precario stato di conservazione, con una sensibile riduzione dei livelli di dispersione idrica ed un miglioramento sostanziale del servizio verso l’utenza“, ha detto il presidente dell’Egas, Fabio Albieri.

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Il Carbonia a Calang
Sono 83 i nuovi posi

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT