2 March, 2024
HomeCronacaGli operatori del CNSAS (Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico) sono intervenuti ad Arbus per il recupero di un cercatore di funghi in difficoltà

Gli operatori del CNSAS (Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico) sono intervenuti ad Arbus per il recupero di un cercatore di funghi in difficoltà

Alle 16.15 di oggi gli operatori del CNSAS (Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico) sono stati allertati dalla Centrale Operativa del Corpo forestale e di Vigilanza ambientale per supportare le ricerche di un cercatore di funghi in difficoltà nel comune di Arbus. U.F. si trovava sul versante sud del Monte Arcuentu quando, per via delle sopraggiunte condizioni meteo avverse, ha perso l’orientamento. Sul posto si è recata immediatamente una squadra composta da 7 tecnici provenienti dalle stazioni di Cagliari e Iglesias, tra i quali era presente un medico, che si sono uniti alle ricerche. L’uomo è stato individuato da una prima squadra del personale del Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale, raggiunta poco dopo da una seconda squadra composta anche dai nostri tecnici con il medico. Il congiungimento è stato notevolmente agevolato dall’impiego di un Sistema Aereo a Pilotaggio Remoto (comunemente noto come drone) dotato di una fotocamera termica. Lo strumento, guidato da un pilota del Soccorso Alpino e Speleologico della Sardegna, infatti, ha consentito alla squadra di raggiungere più agevolmente l’uomo e di effettuare la valutazione medica per verificarne le condizioni di salute prima di riaccompagnarlo alla macchina. Presente sul posto anche personale dei Vigili del fuoco del distaccamento di Sanluri.
L’intervento si è concluso alle 19.40.

FOLLOW US ON:
"Parole e Musica con
Nella “Giornata In

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT