3 December, 2022
HomePosts Tagged "Christian Serra"

La Monteponi sbanca Pula e si avvicina alla vetta; il Carbonia spreca e perde con l’Orrolese, Atletico Narcao corsaro a Serramanna. La sesta giornata di ritorno del girone A del campionato di Promozione regionale ha avuto più luci che ombre per le squadre sulcitane, capaci di fare bottino pieno in trasferta con Monteponi e Atletico Narcao e di perdere in casa con il Carbonia.

La Monteponi a Pula ha prima tremato, dopo il goal subito nel finale del primo tempo, poi ha saputo reagire dd alla fine ha gioito, grazie ai goal di Marco Foti e Marci che nell’ultimo quarto d’ora l’hanno vista protagonista del sorpasso e dell’impresa che consente di avvicinare di un punto la vetta della classifica, grazie al mezzo passo falso della Ferrini che ad Arbus ha addirittura rischiato la sconfitta, agganciando il pari in pieno recupero, ed è stata scavalcata al comando dalla Kosmoto Monastir, vittoriosa per 4 a 2 sul Siliqua. La squadra di Maurizio Erbì è sempre terza, ora a cinque punti dalla Kosmoto Monastir e a quattro dalla Ferrini, e la lotta per il primo posto è apertissima.

Il Carbonia contro l’Orrolese ha fatto harakiri, sprecando tante nitide occasioni da goal ed ha finito col perdere, interrompendo così la lunga serie positiva giunta a sei partite senza sconfitte. I minerari hanno sprecato una grandissima occasione per raggiungere la tranquillità ed hanno riaperto i giochi salvezza, soprattutto per la concomitante vittoria dell’Atletico Narcao che si è confermato in grande crescita, espugnando il campo del Serramanna, diretta concorrente nella lotta per la salvezza, scavalcata al quart’ultimo posto, a soli due punti dal Carbonia, appena tre settimane fa lontano addirittura sette punti (11 punti contro 18, ora 18 contro 20).

Sugli altri campi, larghi successi della Frassinetti Elmas sul Girasole, 4 a 0, e del Sant’Elena a San Vito, 3 a 0. Impresa esterna anche per il Guspini sul campo del Progetto Sant’Elia, sempre più in crisi all’ultimo posto in classifica.

Nel girone B del campionato di Prima categoria, tutto invariato al vertice della classifica. Dopo il netto successo della Villacidrese a Gonnosfanadiga nell’anticipo di sabato (3 a 1), hanno vinto anche il Senorbì a Iglesias, 3 a 2, e il Carloforte sul Seui Arcueri, 2 a 0. La Villacidrese guida la classifica con un punto di vantaggio sul Senorbì e cinque sul Carloforte. Più distanziato, a nove lunghezze, il Real Villanovatulo, impostosi per 2 a 1 sul Tratalias di Christian Serra. Convincente successo della Fermassenti nel derby con il Gonnesa, 3 a 1, mentre il Sant’Antioco ha dilapidato il “tesoretto” messo da parte con il pari di Villacidro, perdendo in casa con la Libertas Barumini, 0 a 1.

Prevedibile quanto facile vittoria per il Sadali a Escalaplano, 3 a 1, e, infine, pari senza goal tra Andromeda e Halley Assemini.

_FMF0147-2 un azione con la palla nei piedi di marco foti iglesias (2)