9 August, 2022
HomePosts Tagged "Donato Santone"

[bing_translator]

Donato Santone

Donato Santone  è il nuovo Direttore della Filiale delle Poste di Cagliari; subentra a Teresa Lilliu chiamata a ricoprire un analogo incarico in Lombardia.

Nato a Chieti, Santone ha ricoperto svariati ruoli prima negli uffici postali e poi assumendo incarichi di responsabilità direttiva e gestionale in diversi settori dell’Azienda. In Sardegna è orami di casa. Il suo primo incarico nell’Isola risale al 2008 quando ha assunto il ruolo di Responsabile commerciale del settore imprese. Trasferito a Caserta, ha fatto rientro in Sardegna nel 2012, con l’incarico di Direttore della Filiale di Cagliari, ruolo riassegnato ora dopo un periodo trascorso in Campania, con le stesse mansioni.

Santone è chiamato a dirigere l’intera attività della Filiale di Cagliari, una delle più importanti d’Italia: 149 Uffici Postali, dei quali 31 nel Sulcis Iglesiente e 26 nel Medio Campidano, 577 sportelli informatizzati e collegati in rete, 77 Aree Prodotti Finanziari, separate dalla sala al pubblico e presidiate da personale qualificato.

Rivolgendosi allo Sportello Amico, anche in base alle convenzioni stipulate in Sardegna, il cittadino può ottenere:  visure catastali; pagamento ticket sanitari; rilascio e rinnovo dei permessi di soggiorno; certificati previdenziali INPS (estratto conto contributivo, certificato di pensione, CUD Assicurato e CUD Pensionato); dichiarazione di dimora abituale (servizio offerto ai cittadini stranieri non comunitari che devono comunicare la dimora abituale al proprio Comune) e pagamento tributi fiscalità locale.

Su 122 comuni presenti nella provincia, oltre 80 hanno stipulato convenzioni con Poste Italiane.

La fruibilità dei servizi a Cagliari e provincia è stata migliorata anche con l’installazione di apparecchiature self service e di 96 sportelli automatici ATM Postamat che consentono di effettuare operazioni di prelievo di contanti ed eseguire interrogazioni su saldo e lista movimenti,  ricaricare tutti i telefoni cellulari, pagare le principali utenze e oltre 2.000 bollettini di conto corrente postale,  ricaricare la carta Postepay.

Un canale in più anche per i pensionati i 95.700 (il 91% del totale delle pensioni pagate) che hanno accreditato il rateo e possono ritirare contanti allo sportello automatico con la Postamat  e la Libretto Postale card.