8 February, 2023
HomePosts Tagged "Emilio Gariazz"

[bing_translator]

Dal pomeriggio di venerdì 12 alla mattina di domenica 14 maggio, i 50 ragazzi stranieri del programma “Scambio Giovani” presenti nel Distretto 2080 del Rotary International, che comprende il Lazio, con Roma, e la Sardegna, sono stati ospitati ad Iglesias dal locale Rotary Club.

Il programma Scambio Giovani del Rotary International si basa sulla reciprocità dello scambio, ovvero la famiglia che invia il proprio figlio/a all’estero si impegna per lo stesso periodo di tempo ad ospitare un ragazzo proveniente da un altro paese. Ai 50 ragazzi ospitati nel Distretto 2080 corrispondono pertanto altrettanti ragazzi sardi o laziali che in questo momento sono all’estero, probabilmente in uno dei paesi dei ragazzi da noi ospitati. L’anno all’estero del Rotary International consiste nell’opportunità offerta a ragazzi e ragazze, che frequentano con profitto la terza classe di un istituto superiore, di trascorrere un anno scolastico (la 4ª superiore) all’estero presso una delle migliori scuole tra i Paesi che propongono questo tipo di esperienze. Lo scambio è organizzato in modo che lo studente che decide di frequentare questo programma non perda l’anno scolastico in Italia.

I 50 ragazzi, provenienti da 15 Paesi diversi: Argentina, Australia, Brasile, Canada, Colombia Britannica, Columbia, Francia, Giappone, India, Lituania, Messico, Polonia, Portogallo, Taiwan e Stati Uniti (i più numerosi, 20), ai quali si sono aggiunti i 2 genitori della ragazza del Colorado, 2 coppie di rotariani per l’accompagnamento, oltre al responsabile dell’operazione, il socio Piergiorgio Delrio, e agli incaricati del Club, sono stati innanzitutto accompagnati a conoscere Iglesias e la sera hanno partecipato, al Ristorante Argentaria, alla cena conviviale del Club, alla quale hanno presenziato il sindaco di Iglesias, Emilio Gariazzo con la signora Carmela e diverse autorità del Distretto 2080 del Rotary International.

Sabato gli ospiti hanno potuto visitare la miniera di San Giovanni con la Grotta di Santa Barbara e poi sono stati accompagnati alla spiaggia di Masua, dove si sono trattenuti anche per una colazione al sacco. Hanno poi raggiunto Nebida dove hanno fatto una passeggiata al belvedere. La sera i ragazzi hanno cenato a buffet alla discoteca Dolcevita di Iglesias con DJ e animazione organizzata dai ragazzi del Rotaract e Interact, mentre gli adulti hanno cenato in un locale adiacente.

Domenica tutti i partecipanti sono stati portati in pullman a Cagliari, al Poetto, per un’altra mezza giornata di mare e da qui sono stati via via accompagnati alla stazione o all’aeroporto per il viaggio di rientro presso le famiglie ospitanti.

L’ospitalità offerta da Iglesias e l’organizzazione dell’evento hanno avuto un grandissimo successo e tutti i partecipanti hanno espresso, con parole ed applausi, la loro soddisfazione.