6 February, 2023
HomePosts Tagged "Ettore Podda"

[bing_translator]

Il Carbonia ha vinto la 57ª Coppa Santa Barbara Trofeo Aldo Carboni. Nella finalissima, disputata questa mattina sul campo di via Giovanni Maria Angioy, la squadra allenata da Piero Fele s’è imposta nettamente sulla Mareo Cullurgioni Giba di Gianfranco Piras, con il punteggio di 4 a 0. Due goal per tempo. Il risultato si è sbloccato al 18′ del primo tempo, con il goal di Ettore Podda. Tre minuti dopo il raddoppio, autore Alessandro Masciarelli (figlio dell’ex calciatore Elio e nipote dell’omonimo ex dirigente del Carbonia). Dopo l’uno-due del Carbonia, la Marco Cullurgioni ha subito il colpo ed ha fatto fatica ad organizzare una reazione.

Al ritorno delle due squadre in campo dopo il riposo, il Carbonia ha impiegato una manciata di minuti per chiudere la partita, ancora con Alessandro Masciarelli che ha sorpreso il portiere della Marco Cullurgioni Enrico Cuccu fuori dai pali, con una parabola beffarda. Il quarto goal è arrivato al 13′, su una conclusione di Lorenzo Basciu deviata da un difensore, diventata imparabile per il portiere.

E’ finita 4 a 0. Per il Carbonia si tratta della 14ª vittoria, la nona nella fase locale (le restanti cinque sono maturate nella fase regionale. Sono 8 le finali perse dal Carbonia. La Marco Cullurgioni Giba resta ferma a quota 6 vittorie (due nella fase locale, quattro in quella regionale). Sono 7 le finali perse dalla Marco Cullurgioni tutte con il Carbonia.

Al termine della partita sono state effettuate le premiazioni. Il premio per il concorso la squadra del cuore è stato assegnato al Gonnesa che ha ottenuto 406 like su Facebook, il social sul quale si raccolgono i like. Il premio è stato consegnato da Sonia D’Errico, figlia maggiore di Vincenzo, collaboratore per diversi anni della delegazione FIGC del Sulcis Iglesiente, alla cui memoria è intitolato.

Il premio per il miglior calciatore della finale è stato assegnato ad Alessandro Masciarelli, del Carbonia, autore di una doppietta; è stata consegnata una targa alla terna arbitrale (arbitro Camilla Garau, assistenti di linea Alberto Renna e Massimo Piscedda) e, infine, sono state premiate le due squadre finaliste, la Marco Cullurgioni seconda classificata ed il Carbonia, vincitore della 57ª Coppa Santa Barbara.

Carbonia: Sulas, Saiu, Sedda, Mancini, Angioni (30′ s.t. Mulas), Binozzi (8′ s.t. Falletto), Pistis (13′ s.t. Mileddu), Tiddia (38′ s.t. Piras), Podda (20′ s.t. Manca), Basciu (34′ s.t. Espa), Masciarelli (36′ s.t. Sartini). A disposizione: Billai e Murtas. All. Piero Fele.

Marco Cullurgioni Giba: Cuccu, Tuveri (31′ s.t. Leone), Uccheddu, Giganti, Pintus, Maccioni, Moi, Mura, Atzeni, Onnis, Sanna. A disposizione: Culurgioni, Pranu, Cadeddu, Desogus, Pandinu, Orrù, Fois e Gambula. All. Gianfranco Piras.

Arbitro: Camilla Garau.

Assistenti di linea: Alberto Renna e Massimo Piscedda.

Reti: al 18′ Puddu, 21′ e 6′ s.t. Masciarelli, 13′ s.t. Basciu.