3 February, 2023
HomePosts Tagged "Fabio Poddighe"

[bing_translator]

arà una serata all’insegna della scherma quella che andrà in scena domani (sabato 7 luglio), alle 21,30, in piazza Berlinguer. A esibirsi sarà il settore spada under 14 del Club Scherma Roma. 18 giovani atleti che hanno conquistato già numerosi titoli daranno spettacolo con le loro spade, e tra questi Viola Salutari del Club Scherma Roma, medaglia di bronzo categoria bambine ai campionati italiani 2018 di Riccione.

Tra i partecipanti ci sarà anche Riccardo Franca della Sport Full time Sassari che a Riccione ha conquistato il settimo posto.

Sulle pedane saranno presenti anche maestri d’eccezione. A partire da Tito Tomassini che per la spada nel Pentathlon moderno conquistò due ori e un bronzo ai giochi olimpici di Los Angeles, quindi ancora Stefano Giommoni, maestro della nazionale olimpica di Pentathlon moderno a Londra 2012 e Rio 2016, quindi bronzo individuale ai mondiali under 21 nel 1991 e campione italiano assoluto nel 2000.

Accanto a loro la maestra di fioretto e spada Giulia Di Martino.

Da Sassari, per la Sport Full time saranno presenti il pluricampione sardo di fioretto, spada e sciabola Sandro Bartoletti e Fabio Poddighe, vincitore di quattro titoli italiani di Pentathlon moderno.

Verranno assegnati sabato mattina a Cagliari i Premi USSI Sardegna 2013. Tra i premiati ci sono Gigi Riva, gli eroi dello scudetto del ’70, Gigi Datome, Promogest, Fabio Aru e Daniele Conti. Sono previsti interventi del ministro dell’Integrazione e del presidente del Coni all’evento dedicato ad atleti e club di pregio

Un tema attuale come l’immigrazione, che in questa occasione si lega allo sport e alla salute, non poteva che richiedere testimonial di alto profilo. Tra questi, il ministro dell’Integrazione, Cècile Kyenge, e il presidente del Coni nazionale, Giovanni Malagò, dai quali il direttivo dell’Ussi (Unione Stampa Sportiva Italiana) ha ottenuto il patrocinio e un intervento per la cerimonia di consegna dei Premi Ussi Sardegna 2013, in programma sabato 16 novembre alle 10.30 nella palestra del Cus Cagliari, via Is Mirrionis, n. 3, sa Duchessa.

L’appuntamento, a cui hanno aderito le massime cariche istituzionali, politiche e sportive, con Presidenza della Giunta regionale, assessorato regionale allo Sport, Cusi (Centro italiano sport universitario), comune di Cagliari, Coni, Ordine dei giornalisti, corso di laurea in Scienze della comunicazione patrocinatori dell’evento, prevede riconoscimenti per Gigi Riva con al fianco i compagni dei tempi dello scudetto Giuseppe Tomasini, Cesare Poli, Ricciotti Greatti, Mario Brugnera, Adriano Reginato, Daniele Conti e altri atleti e società isolane, ma non solo, che si sono distinti nell’ultima stagione. Tra questi Ouslid Abdelkaber Amsicora, Fabio Aru, Veronica Baldaccini, Angelo Binaghi, Manuel Cappai, Centro di coordinamento dei Cagliari club, Leonardo Coiana, Gigi Datome, Dinamo Sassari, Donatella Faedda, Claudia Pinna, Fabio Poddighe, Promogest, Falou Samb, Special Olimpics, Team solidale, Torres calcio femminile.

Alla cerimonia interverrà anche il campione del mondo di Spagna 1982 Bruno Conti, padre di Daniele, capitano del Cagliari. E sono previsti video di figure di rilievo internazionale quali Valeria Straneo (vice campione del mondo di maratona, ottava a Londra 2012) e le vincitrici  della Fed Cup 2013.