5 February, 2023
HomePosts Tagged "Fausto Mascia"

[bing_translator]

E’ iniziata ieri, negli spazi espositivi allestiti sul Molo Ichnusa di Cagliari, la prima edizione della Fiera del Gusto, evento organizzato dall’associazione Primavera Sulcitana, dedicato agli amanti del cibo, della buona cucina e, soprattutto, della cucina genuina. Il programma prevede 8 sagre di eccellenza, nelle quali sarà possibile gustare piatti spettacolari con cucina calda a vista.

Sono presenti un centinaio di espositori, 80 dedicati al gusto, 20 agli artigiani. Per tre giorni i visitatori che faranno tappa al Molo Ichnusa di Cagliari avranno la possibilità di apprezzare tante delizie della migliore tradizione culinaria della nostra amata Sardegna, non sempre valorizzate come meritano.

Durante la prima giornata della Fiera del Gusto, abbiamo intervistato il capitano di vascello Roberto Isidori, nato a Roma 55 anni fa, dal mese di settembre dello scorso anno comandante del Porto di Cagliari e dal mese di ottobre commissario straordinario dell’Autorità portuale di Cagliari.

IMG_1313 IMG_1292IMG_1288 IMG_1294 IMG_1298IMG_1290 IMG_1312IMG_1309

 

[bing_translator]

Fiera+del+Gusto+2016+284x196+stampa

Da venerdì 15 a domenica 17 luglio, gli spazi espositivi allestiti sul Molo Ichnusa di Cagliari ospiteranno la prima edizione della Fiera del Gusto, evento organizzato dall’associazione Primavera Sulcitana, dedicato agli amanti del cibo, della buona cucina e, soprattutto, della cucina genuina. Il programma prevede 8 sagre di eccellenza, nelle quali sarà possibile gustare piatti spettacolari con cucina calda a vista:

– Sagra della vitella, direttamente da Mamoiada, il pastore barbaricino Mario Dessolis cucinerà, con il suo staff, il piatto tipico;

– Sagra del tonno alla portoscusese, cucinato secondo l’antica tradizione dallo chef Mauro Frongia e dal suo staff del ristorante Tanit di Carbonia;

– Sagra del pesce fritto, preparato dagli abili cuochi Angelo e Gianfranco.

E, inoltre:

– Sagra della pecora, a cura dell’abile arrostitore Damiano e del suo staff;

– Sagra del pesce arrosto;

– Sagra del raviolino fritto sulcitano;

– Festival della birra artigianale;

– Festival del vino. Sono previsti 500 posti a sedere a cielo aperto con panorama mozzafiato su Castello e Bonaria (piatto completo a € 10,00).

Sono previste ancora la lavorazione e la presentazione di: – croccante (gateaux) a cura di Fausto Mascia di Aritzo – torrone sardo – pasta, pane e dolci – formaggio; e la presentazione dei modi di gustare al meglio: – l’olio d’oliva, a cura del Frantoio Cabriolu di Villacidro – il miele, a cura di Domusapi di Domusnovas – i vini.

Il programma prevede anche esposizioni di prodotti alimentari a “metro zero” direttamente dal produttore, street food, laboratori, birre artigianali, show cooking, espositori artigianali e musica in sottofondo.

«Tutte le esposizioni saranno a tema sui prodotti agroalimentari, vinicoli e tutto ciò che ha come protagonista il palato, il buon gusto – spiega Alessia Littarru, presidente dell’associazione Primavera Sulcitana – per cui oltre alla possibilità di mangiare seduti a tavolino, prodotti genuini, si potrà imparare a gustare il buon cibo, dall’olio ai formaggi, al miele, con i giusti abbinamenti.»

E’ prevista la presenza di un centinaio di espositori, 80 dedicati al gusto, 20 agli artigiani. Venerdì 15 e sabato 16 la fiera sarà aperta dalle 17.00 all’1.00 del mattino; domenica 17 luglio l’apertura verrà estesa a tutta la giornata. Per tre giorni i visitatori che faranno tappa al Molo Ichnusa di Cagliari avranno la possibilità di apprezzare tante delizie della migliore tradizione culinaria della nostra amata Sardegna, non sempre valorizzate come meritano.