2 March, 2024
HomePosts Tagged "Gabriele Carboni"

Si è svolta sotto gli occhi attenti del campionissimo Fabio Aru la prima edizione del Trofeo CX Fabio Aru Academy di ciclocross. I calorosi abbracci del cavaliere dei quattro mori hanno scaldato la giornata di rigido inverno, con vento gelido e una pioggia che non ha comunque scalfito la voglia di pedalare degli amanti della disciplina fuoristrada. Lungo il tracciato di 2,2 km ricavato nei pressi del Mercato Le Tre Terre, poco fuori Villacidro, il successo nella gara da 30’ è andato al portacolori della SC Monteponi Daniele Santamaria, giunto per primo al traguardo davanti ad Alessandro Santoru (Al2, Dueppi)
ed Emanuele Muscas (Al1, Fabio Aru Academy). Tra gli Juniores vittoria invece di Gabriele Carboni (Dueppi Cycling Project) davanti a Simone Satta (Ju, Ped. Siniscolese) e Mattia Solferino (Ju, Dueppi). Avvincente anche la gara da 60’. Qui la palma del vincitore è andata al solito Andrea Lovicu. Il Master 3 nuorese della Cicli Demurtas ha battuto la concorrenza di Eros Piras (M2, Donori Bike Team) e dell’Under 23 Mirko Pani, fresco portacolori della Fabio Aru Academy.
Gli altri vincitori: Esordienti 1° anno: Ettore Cabboi (Donori Bike Team). Esordienti 2° anno: Leonardo Onida (Fabio Aru Academy). Allievi 1° anno: Emanuele Muscas (Fabio Aru Academy). Allievi 2° anno: Daniele Santamaria. Juniores: Gabriele Carboni. Under 23: Mirko Pani (Aru Academy). M2: Eros Piras (Donori Bike Team). M3: Andrea Lovicu. M4: Alessandro Moi (Sestu Bike). M5: Alessio Saddi (Uc Guspini). M6: Stefano Pani (Monreal Bike ). M8: Giovanni Antonio Podda (Dueppi Cycling Project). ELMT: Alessio Mascia (Arkitano Mtb Club). W4: Daniela Ennas (Monreal Bike). Esordienti Donne: Soraya Cancedda (Monreal Bike). Allieve: Martina Canargiu (Arkitano MTB Club). Donne Juniores: Sara Murgia (Veloclub Sarroch).

L’acuto di Alessio Cancedda colora il Campionato Regionale Amatori Strada, disputatosi domenica a Orani. Il portacolori della SC Monteponi fa sua la gara di 70 km, Trofeo Monte Gonare, organizzata dalla Pedale Oranese, contro i favori del pronostico, tagliando il traguardo in 1 ora e 58 minuti. La performance ha permesso di precedere avversari di prim’ordine, come i romani Rossano Mauti ed Andrea Di Ferdinando, e altri autentici specialisti, come il compagno di squadra Matteo Mascia, ma anche Giuseppe Satta ed Andrea Lovicu.

I Campioni regionali. Giuseppe Satta (L’Oleandro Budoni, Elite Sport); Matteo Mascia (SC Monteponi, Master 1); Alessio Cancedda (SC Monteponi, Master 2); Andrea Lovicu (Bike Team Demurtas Nuoro, Mater 3); Emiliano Murtas (Donori Bike Team, Master 4); Francesco Murgia (GS Fancello Cicli Terranova, Master 5); Luigi Cappai (GS Runner Master 6/7); Sebastiano Oggiano (Cycling Team Gallura, Master 8); Simonetta Cerquetti (SC Monteponi, Master Woman).
Giovanissimi, Esordienti 1° e 2° anno, Allievi e Juniores. Agonismo vivissimo anche a Olbia, dove al Trofeo Tipo pista organizzato dalla locale SC Terranova, c’erano Esordienti, Allievi, Juniores, Under 23, Elite e Master Under 26.
Tra i giovanissimi primo posto per la Terranova Olbia con 29 punti, al secondo posto Pedale Siniscolese con 22 punti, e al terzo Alghero Bike con 20 punti. Tra gli Esordienti vittoria di Alberto Roda (Nonese Fobike), davanti a Stefano Brambilla (UC Costamasnaga) e Mattia Solferino (Alghero Bike). Tra gli allievi primo posto per Paolo Cherchi (SC Ozierese), secondo per Antonio Muredda (Ozierese 1991) e terzo per Gabriele Carboni (Alghero Bike). Infine gli juniores. Sul podio tre atleti della Terranova Olbia: Mauro De Vita, Andrea Mele e Lorenzo Demuru.
Giovanissimi. Ciclisti in erba anche a Santa Giusta, dove la locale Crazy Wheels ha messo in piedi e conquistato la prima posizione nell’omonimo Trofeo con numeri da
record, ben cento partenti. Al 2° posto Piscina Irgas Villacidro, al 3° Veloclub Sarroch. Quarto e quinto posto, rispettivamente, per UC Guspini e Sardina Try Cycling.