21 April, 2024
HomePosts Tagged "Gabriella Stramaccioni"

[bing_translator]

Oltre 250 ragazzi delle scuole medie di Laconi, Genoni, Nurallao, Isili e Gergei saranno protagonisti di “Libera la Natura”, l’iniziativa promossa dall’associazione Libera insieme al Corpo Forestale dello Stato che vuole sensibilizzare i giovani sul rapporto tra sport, natura e legalità. “Libera la Natura” è un progetto nazionale il cui obiettivo è di diffondere valori quali il rispetto dell’altro, delle regole e del proprio corpo, per combattere e prevenire l’illegalità dilagante anche nel mondo dello sport.

Appuntamento da oggi a sabato 21 novembre. Durante i tre giorni gli studenti parteciperanno a manifestazioni sportive nel bene confiscato di Su Piroi a Gergei e a incontri di formazione a scuola, alla presenza di testimoni del mondo dello sport e dell’antimafia sociale.

Agli incontri nelle scuole prenderanno parte anche gli atleti delle diverse discipline del Gruppo Sportivo Forestale che parleranno ai ragazzi del significato dell’importanza dell’etica sportiva e del valore di praticare lo sport pulito e di una sana alimentazione.
Gli eventi sportivi realizzati sui beni confiscati alle mafie e restituiti alla collettività faranno invece sperimentare agli studenti il significato della legalità e del diritto di tutti i cittadini a vivere in un ambiente sano, pulito e bello.

Il programma prevede tre incontri di formazione con gli studenti. Il primo è in programma questo pomeriggio, alle 14.15, nei locali della Scuola Secondaria di primo grado di Laconi; il secondo domani mattina, alle ore 9.00, al Centro Sociale di Genoni e a cui parteciperanno gli studenti paese e di Nurallao; il terzo sempre domani ma alle 11.30 al Centro Sociale di Isili, per i ragazzi del paese e di Gergei.

Agli incontri parteciperanno i rappresentanti degli studenti e la comunità scolastica, insieme al sindaco e il vicesindaco di Gergei Rossano Zedda e Luca Scintu, la Dirigente Scolastico Franca Elena Meloni, il referente istituto comprensivo S.E.G.N.I G.E.N.I.A.L.I. Marco de Mara, Lucilla Andreucci e Maurizio De Marco del Corpo Sportivo Forestale dello Stato, le atlete del Corpo Sportivo Forestale dello Stato Laura Scaravonati e Anastassia Angioi, Gabriella Stramaccioni dell’associazione Libera, il referente di Libera Sardegna Giampiero Farru, Nanda Sedda di Libera Sardegna e i referenti della legalità dell’istituto comprensivo S.E.G.N.I G.E.N.I.A.L.I Leandra Anardu, Rosangela Deidda, Paola Pellegrino, Antonio Sanna, Gianfranco Oggianu e Lucia Piras.

Sabato 21, a partire dalle ore 9.30, presso il Centro di incontro del Volontariato di Su Piroi a Gergei, gli studenti degli Istituti Comprensivi di Nurallao, Genoni, Gergei, Isili e Laconi, insieme ai cittadini che vorranno partecipare e ai ragazzi dell’Oratorio Giovanni Paolo II di Gergei, saranno protagonisti di una staffetta (“di corsa sui beni confiscati”). La mattinata si chiuderà con una spaghettata con la pasta “Venti Liberi”, prodotta col grano raccolto nelle imprese agricole e nei territori sottratti alla criminalità.

Libera la Natura” è una manifestazione realizzata con la collaborazione delle associazioni La Strada, ANPAS Sardegna, MA.SI.SE. Sinnai, Croce Verde Isili, Pro Loco di Gergei, Oratorio Giovanni Paolo II Gergei, Circolo Tiro a Volo Arci Gergei, Unione Sportiva Dilettantistica Gergei, Circolo Bocciofilo Gergei, di Olianas Vini Sardegna Italia e dei Produttori locali olio extravergine di oliva Gergei.