18 May, 2024
HomePosts Tagged "Gaetano Quagliariello"

[bing_translator]

Domani, sabato 22 ottobre, presso la sala della Fondazione di Sardegna, via San Salvatore D’Horta, 2. Cagliari, si terrà il convegno: “Istruzione, sviluppo, crisi delle rappresentanze”. 

I lavori si apriranno alle ore 9.00 con i saluti del presidente della Fondazione di Sardegna on. Antonello Cabras. La presentazione sarà a cura dell’on. Giorgio Carta, Coordinatore della Sezione sarda dell’associazione degli ex parlamentari della Repubblica.

I relatori saranno: prof. Pietro Ciarlo, ordinario di Diritto Costituzionale; la prof.ssa Maria del Zompo, rettore dell’Università di Cagliari; il dr.Francesco Feliziani, dirigente dell’Ufficio scolastico regionale; prof. Gaetano Quagliariello, senatore; prof. Raffaele Paci, Vice Presidente della Giunta regionale.

Interverranno inoltre numerosi rappresentati delle istituzioni e delle forze politiche e sociali.

Il convegno è patrocinato dalla Fondazione di Sardegna e dal presidente del Consiglio regionale della Sardegna

Sede della Provincia di Carbonia Iglesias.

Sede della Provincia di Carbonia Iglesias.

A distanza di 24 ore dal pronunciamento della Corte dei Conti che ha dichiarato l’illegittimità costituzionale del decreto legge approvato dal Governo Monti, il Governo Letta rilancia la soppressione delle Province.

Il Consiglio dei ministri ha approvato la proposta del Presidente Enrico Letta, del Vicepresidente e Ministro dell’Interno Angelino Alfano, del Ministro per le riforme costituzionali Gaetano Quagliariello, e del Ministro per gli affari regionali e le autonomie, Graziano Delrio, contenente uno schema di disegno di legge costituzionale per l’abolizione delle Province, che sarà sottoposto al parere della Conferenza unificata.

Contestualmente sono state approvate le norme transitorie che prevedono che entro sei mesi dalla data in entrata in vigore della legge costituzionale, le Province sono soppresse. Sulla base di criteri e requisiti definiti con legge dello Stato sono individuate dallo Stato e dalle Regioni le forme e le modalità di esercizio delle relative funzioni.