18 May, 2024
HomePosts Tagged "Gastone Rossi"

[bing_translator]

Nello splendido scenario del Campo Ostacoli del Comprensorio Polisportivo Militare dedicato al “Gen. Gastone Rossi”, in via Tramontana a Cagliari, alla presenza del Comandante del Comando Militare Esercito Sardegna, Generale di Brigata Francesco Olla, si è svolta la 15ª edizione del Saggio di Riabilitazione Equestre denominato “Cavalieri con le ali”.

L’emozionante esibizione equestre dei giovani cavalieri, ha chiuso il ciclo annuale di attività riabilitativa svolta dal Centro Federale di Riabilitazione Equestre A.N.A.C. Sardegna, presso il Centro Ippico Militare del Comando Militare Esercito Sardegna (CIM).

Il programma dell’evento, ricco di emozioni, ha visto i giovani cavalieri cimentarsi in una gara di “GIMCANA” e un percorso addestrativo di “DRESSAGE”, con l’esecuzione di semplici figure di maneggio”.

Durante tutto il percorso di gara, i 10 giovani cavalieri sono stati affiancati da personale specializzato in riabilitazione equestre dell’Associazione Nazionale Arma di Cavalleria (ANAC).

[bing_translator]

Con la cerimonia dell’Alzabandiera ha avuto inizio stamane, all’interno del comprensorio polisportivo militare Generale “Gastone Rossi”, la giornata dedicata al personale civile del ministero della Difesa, inserita in un contesto interlocutorio aperto trasparente e sinergico, con le scuole e la cittadinanza metropolitana.

«Lo scopo della manifestazione, infatti, è anche quello di avvicinare la cittadinanza alle nostre caserme ed in particolare al comprensorio polisportivo militare “Generale Rossi”, affinché i cittadini possano conoscere l’infrastruttura e rendersi conto di come i nostri militari quotidianamente utilizzano questi spazi per addestrarsi, svolgere adeguatamente i propri compiti istituzionali in Italia e all’estero.»

Con queste parole il Comandante del Comando Militare Esercito Sardegna Generale di Divisione Giovanni Domenico Pintus, ha salutato le autorità ecclesiastiche, civili e militari, le numerose rappresentanze intervenute che  hanno affollato le tribune.

Nella circostanza sono stati conferiti numerosi riconoscimenti al personale civile in servizio presso gli Enti, Direzioni e Reparti delle Forze Armate dell’isola, premiando lunghe attività di servizio contraddistinte da meritevolezza, dedizione e maestria lavorativa, della componente civile della difesa, che rappresenta una pedina fondamentale della struttura funzionale e organizzativa del dicastero.

Al conferimento dei riconoscimenti hanno fatto seguito un saggio di equitazione e una dimostrazione di tecnica di riabilitazione equestre, svolti da personale del Centro Ippico Militare di Cagliari e da personale specializzato dell’Associazione Nazionale Arma di Cavalleria.

La manifestazione è proseguita con personale del 151° Reggimento Fanteria della Brigata “Sassari”, che ha dato una dimostrazione delle tecniche di addestramento al metodo di combattimento militare, utilizzate nella preparazione delle unità dell’Esercito destinate all’impiego operativo in Italia e all’estero.

A seguire, quale simbolica testimonianza di coesione e integrazione sociale fra l’Esercito, i giovani e la collettività metropolitana, il Generale Giovanni Domenico Pintus ha consegnato un tricolore ad una rappresentanza di studenti dell’Istituto Bacaredda – Atzeni di Cagliari e Capoterra, con il quale il Comando Militare Esercito Sardegna ha condiviso e patrocinato un importante progetto a connotazione storica denominato “Il mondo in guerra visto dal cinema e dai media”, che si concluderà il prossimo 9 giugno a Barumini con l’intervento del noto storico professor Emilio Gentile.

La manifestazione si è conclusa con l’esibizione della banda musicale della Brigata Sassari, che si è cimentata  in un variegato repertorio musicale.

[bing_translator]

Domani, giovedì 7 giugno 2018, alle 9,30, presso il Comprensorio Polisportivo militare dedicato al Generale “Gastone Rossi” in via Tramontana a Cagliari, dopo la celebrazione della giornata del personale civile del ministero della Difesa, l’Esercito italiano illustrerà i propri valori e lo spirito che anima la FA mediante degli eventi che attestano il possesso di alcune capacità peculiari.

Ciò nell’ambito della manifestazione “Esercito – Open Day 2018” che prevede un nutrito programma che avrà inizio con la cerimonia dell’alza bandiera la quale vedrà l’inno nazionale eseguito dalla banda musicale della Brigata “Sassari”.

Nel corso della manifestazione saranno conferite delle onorificenze a personale dell’amministrazione della difesa distintosi in servizio e di stanza in Sardegna presso Enti, direzioni e reparti delle varie Forze Armate.

Nel complesso saranno consegnati riconoscimenti atti a premiare lunga attività di servizio contraddistinta da meritevolezza, dedizione e maestria lavorativa, dando lustro alla componente civile della difesa, la quale rappresenta una pedina fondamentale della struttura funzionale e organizzativa del dicastero.

Al conferimento dei riconoscimenti faranno seguito un saggio di equitazione e una dimostrazione di tecnica di riabilitazione equestre, svolti da personale del Centro ippico militare di Cagliari e da personale specializzato dell’Associazione Nazionale Arma di Cavalleria.

Dopo sarà la volta di un’unità del 3° Reggimento bersaglieri di Teulada, inquadrato nella Brigata Sassari, che terrà un saggio ginnico caratterizzato da un brioso repertorio di acrobatica ed attrezzistica.

La manifestazione proseguirà quindi con personale del 151° Reggimento fanteria della Brigata “Sassari”, che darà una dimostrazione delle tecniche di addestramento al metodo di combattimento militare, utilizzate nella preparazione delle unità dell’Esercito destinate all’impiego in impegnative operazioni militari in Italia e all’estero.

A seguire, quale simbolica testimonianza di coesione e integrazione sociale fra l’Esercito, i giovani e la collettività metropolitana, il generale Giovanni Domenico Pintus consegnerà un tricolore ad una rappresentanza di studenti dell’Istituto Bacaredda – Atzeni di Cagliari e Capoterra, istituto con il quale il Comando Militare Esercito Sardegna ha condiviso e patrocinato un’importante progetto a connotazione storica denominato “Il mondo in guerra visto dal cinema e dai media”, che si concluderà il prossimo 9 giugno a Barumini.

Chiuderà la manifestazione, infine, la banda musicale della Brigata Sassari, che eseguirà un variegato repertorio musicale.

Il generale Giovanni Domenico Pintus.