19 April, 2024
HomePosts Tagged "Geraldine Cousquier"

[bing_translator]

Alle 19.15 l’Associazione Culturale Palazzo d’Inverno presenta a Cagliari gli artisti cubani Beni Medina e Geraldine Cousquier, in un live itinerante, in collaborazione con Ape Calessino Cagliari Touring ed il Centro Commerciale Naturale Is Mirrionis.

Un’ora di concerto per le vie della città che condensa brani e atmosfere dell’ultima produzione discografica di Beni Medina. L’eclettico compositore, cantante, musicista e regista, si esibirà, per una sola data in Sardegna, in performances sonore che dalla musica cubana più tradizionale arriva al pop latino, ricreando un mondo di note ricco di influenze e mescolanze. Si tratta di un concerto originale che esprime al meglio le ultime ricerche dell’artista e il suo percorso di apertura verso le sonorità del mondo, in cui le radici e matrici cubane si armonizzano con continue ispirazioni e contaminazioni, per un risultato dalle mille declinazioni e assolutamente coinvolgente per il pubblico.

Beni Medina, oltre che dedicarsi alla musica da oltre trent’anni, è direttore della BM Production MC con sede a Rennes, in Francia: una grande casa di produzione cinematografica che sviluppa ambiziosi progetti nel campo della comunicazione, dai documentari agli spot pubblicitari, film, videoclip, sostegno e management di artisti, fino alle animazioni in 2 e 3 D. La natura del live, itinerante secondo una mappatura che coinvolge vari quartieri urbani, rafforza ulteriormente la mission dell’Associazione Culturale Palazzo d’Inverno, che da sempre mira a portare la creatività, l’apprendimento informale e lo spettacolo ovunque, dai palcoscenici dei teatri ai luoghi più vari e non convenzionali, in un rapporto diretto con le comunità per stimolare conoscenze e confronti con le culture del mondo.

 

[bing_translator]

Dopo anni di intenso lavoro e collaborazione con vari Paesi esteri, l’associazione culturale Palazzo d’Inverno anche nel 2019 rafforza i suoi sodalizi artistici con i partner francesi, debuttando il 27 aprile a Bois Camors, presso la Salle du Petit, con la formazione “Beni Medina y Salsa Sabor Breizh”.

Si tratta di un concerto che vede sul palco una grande orchestra composta da dieci elementi, sotto la direzione musicale di Rigoberto Gonzalez. Un ensemble multietnico dove convergono artisti francesi, spagnoli, colombiani e cubani col comune intento di fondere e sperimentare contaminazioni tra le più profonde radici delle sonorità cubane e varie sfumature del jazz. Un esperimento di ampio respiro che sfida ogni stereotipo espressivo, per conferire piena forza vitale alla voglia di coniare nuovi stili, sempre in ridefinizione, in sintonia con un’idea di arte priva di confini.

Tutti i componenti, affiatati sul piano artistico ma anche su quello umano, manifestano un gioioso esempio di confronto, crescita professionale e personale sotto il segno del valore dell’apertura e fiducia verso il mondo. L’orchestra, per la sua eccezionale capacità performativa, di comunicazione e coinvolgimento degli spettatori, è già ampiamente apprezzata in tutta la Bretagna, conquistando il cuore del pubblico e il favore della critica.

Un successo che a breve sarà suggellato dall’incisione di un disco, vivace compilation dei brani più significativi e rappresentativi del continuo work in progress dei musicisti e che sarà presentato quest’estate anche in Sardegna.

L’ambizioso progetto sonoro “Beni Medina y Salsa Sabor Breizh”, che vanta la preziosa collaborazione con la BM Production MC e l’Associazione Culturale Boom Latino, sarà replicato il 28 aprile 2019 presso la Master Factory di Vannes.

Durante tutte le date del concerto, Betty Oro e Geraldine Cousquier, si dedicheranno al pubblico per approfondire nella teoria e nella pratica i molteplici aspetti delle culture latine.