20 June, 2024
HomePosts Tagged "Michele Casu"

[bing_translator]

Il presidente del Consiglio regionale, Gianfranco Ganau, celebra domani (venerdì 21 aprile) a Bono il 72° anniversario della festa della liberazione. La manifestazione, introdotta dai saluti del sindaco, Michela Sau, si svolge nei locali del cinema Rex a partire dalle 9.30 ed ha tra i protagonisti il presidente dell’associazione nazionale partigiani di Treviso, Umberto Lorenzoni, già commissario di battaglione nella divisione partigiana “Nino Nannetti”.

A conclusione degli interventi “R-esistenza, dall’unità d’Italia al 25 aprile i canti di una Italia liberata”, un progetto di Mario Incudine (voce e chitarre) con Antonio Vasta (fisarmonica, organetto e zampogna) e Emanuele Rinella (percussioni).

Partecipano gli studenti del Liceo Scientifico “Segni”, dell’Istituto Tecnico “Fermi” e le terze classi dell’Istituto Comprensivo statale di Bono.

gruppo panoramica

Gli atleti della società A.S.D. Yama Arashi Dojo Club guidata dal maestro Amos Muscheri, hanno partecipato alla 37ª Coppa Zen di ju jitsu, svoltasi sabato 13 e domenica 14 giugno al Palasport Salesiani di Livorno.

Trecento gli atleti in gara in una vera e propria maratona, un evento di proporzioni eccezionali per il ju jitsu. Tutto questo è stato la 37ª Coppa Zen 2015, il campionato italiano della World ju jtisu italian management guidata dal Soke Maurizio Silvestri, 9° dan.

Gli atleti sulcitani hanno ottenuto eccellenti risultati, così riassumibili:

Cinque medaglie d’oro:

Michele Casu, Alessandro Pirellas e Federico Pusceddu nella specialità demo team senior;
Federico Pusceddu e Manuel Cani nella specialità enbu;
Federico Pusceddu nella specialità kata;
Alessandro Pirellas, Federico Pusceddu ed Eleonora Zulli nella specialità demo team junior;
Alessandro Pirellas specialità lotta a terra.

Questi i nomi dei cinque nuovi campioni italiani, è la prima volta che sardi si fregiano di questo titolo nella federazione mondiale di ju jitsu.

Quattro le medaglie d’argento:

Michele Casu nella specialità kata;
Aurelio Melis- Alessandro Pirellas nella specialità enbu;
Alessandro Pirellas – Federico Pusceddu – Eleonora Zulli nella specialità Self defence;
Importante anche il piazzamento dei vice campioni italiani Michele Vinelli (8 anni) – Nicole Cani (7 anni) nella specialità demo team pulcini.

Quattro medaglie di bronzo:

Aurelio Melis e Gianluca Lecis nella specialità demo team senior;
Eleonora Zulli nella specialità kata;
Gianluca Lecis ed Eleonora Zulli nella specialità enbu;
Il piccolo Michele Vinelli nella specialità lotta a terra.

Classifica società: 1ª Zen club Livorno, 2ª Kaizen Dojo (Rieti), 3ª Bushido Sassuolo (Modena), 4ª San Sepolcro (Arezzo), 5ª Yama Arashi Dojo Club (Carbonia).

«Ora ci riposeremo solo nel mese di agosto – dice Amos Muscheri – e a settembre si riparte con grandi prospettive e novità sperando di riuscire anche nella prossima stagione a raggiungere questi fantastici risultati nelle diverse gare a livello Nazionale a cui vorremmo parteciapare.Un grazie a tutti i ragazzi.»