3 October, 2022
HomePosts Tagged "Rosanna ladu"

 

Carla Puligheddu.

Carla Puligheddu.

Giacomo Sanna.

Giacomo Sanna.

Carla Puligheddu è stata eletta presidente dell’Associazione delle Donne Sardiste. Il Consiglio nazionale del Partito Sardo d’Azione ha riconosciuto ufficialmente l’associazione sabato 17 gennaio, nel corso della riunione svoltasi a Ghilarza. Il presidente Giacomo Sanna ne ha comunicato la costituzione ponendo l’argomento al primo punto dell’ordine del giorno dei lavori, illustrando gli scopi associativi e le finalità, e rimarcando altresì il ruolo fondamentale della partecipazione femminile in un ottica di prospettiva di crescita per il P.S.D’Az.

«Saluto con estrema soddisfazione la ricostituzione dell’Associazione delle Donne Sardiste – ha dichiarato Giacomo Sanna – che prende l’avvio da un’idea suffragata dalla fervida intuizione che ogni forma di aggregazione collettiva, democratica e comunitaria possa contribuire all’affermazione e alla costruzione delle libertà dei singoli, come sinonimo inderogabile dei principi di emancipazione e indipendenza.» 

L’A.Do.S., istituita ai sensi dell’Art. 29 bis dello Statuto sardista, è la diretta erede dell’Associazione Femminile per la Rinascita Isolana” fondata il 28 maggio 1949 da Margherita Ciampo Bellieni e sarà un centro di vita associativa autonomo, a carattere volontario, democratico e progressista, improntato sul superamento delle differenze di genere poste alla base di una politica di prospettiva comune, ed ispirato ai valori dell’ideologia sardista nel solco dell’impronta culturale tracciata da Marianna Bussalai.

«L’Associazione si prefigge di coinvolgere attivamente, tramite libera unione, le donne che si identificano negli ideali sardisti, nel diritto del Popolo Sardo al riconoscimento della lingua sarda come espressione della nostra coscienza nazionale – ha spiegato il presidente Sanna – e a tutti coloro che riconoscono la necessità del superamento delle discriminazioni e delle disuguaglianze di genere.»

Lo stesso presidente Sanna ha voluto personalmente formulare i migliori auguri per un proficuo lavoro al neo costituito Consiglio direttivo dell’A.Do.S. composto da Carla Puligheddu (presidente), Angela Maria Loi (presidente vicaria), Sarah Golme (segretaria amministrativa), Rosanna Ladu (segretaria organizzativa), Eleonora Mulas, Franca Marcialis, Maria Clotilde Scalas, Gian Paola Murru, Maria Giuseppa Piras, Gianfranca Salis, anche a nome dell’intero Consiglio nazionale, che ha salutato la ufficializzazione dell’Associazione delle Donne Sardiste in seno al P.S.d’Az. con un prolungato e unanime applauso.

Mario Cocco

Mario Cocco è il nuovo segretario della federazione del PSd’Az del Sulcis. «Voltare pagina guardando al futuro, ma con la forte consapevolezza della nostra storia e del nostro irrinunciabile patrimonio ideale, per ricostruire un partito davvero aperto ed inclusivo che sappia cercare ed attrarre fattivamente tutti i militanti e simpatizzanti sardisti, ed in particolar modo quelli che da noi attendono ancora con speranza segnali di ricomposizione e rinnovato coinvolgimento – ha dichiarato Mario Cocco, subito dopo la sua proclamazione a segretario della Federazione del Psd’az del Sulcis, durante l’esposizione delle linee programmatiche che caratterizzeranno l’azione politica sardista nel territorio per i prossimi anni.

Medico, da sempre profondamente impegnato nel sociale e nelle tematiche culturali dell’identità e del sardismo, Mario Cocco ha scelto di essere affiancato alla guida del Psd’az sulcitano da Elio Fadda, geologo, ex amministratore comunale ed esperto in problematiche ambientali, che ricoprirà la carica di vice segretario vicario. Della segreteria faranno inoltre parte Sisinnio Collu, militante di vecchia data, imprenditore ed amministratore locale, che avrà la responsabilità del rapporto con le sezioni, Rosanna Ladu, laureanda in giurisprudenza e promotrice della costituenda Associazione delle donne sardiste, che avrà la responsabilità dell’organizzazione, e Giampiero Cabras, dottore in scienze politiche ed esperto nell’ambito finanziario, nel ruolo di segretario amministrativo.

Per Cocco la nuova segreteria risponde alle ragioni contingenti di una fase politica molto delicata per il Partito dei Quattromori sulcitani «nella quale sento la necessità di avere il supporto di persone a cui riconosco la serietà, la preparazione e le capacità che il ruolo esige». Un particolare riguardo è stato dedicato alla riorganizzazione della realtà sardista della città di Iglesias per la quale è stato incaricato Sandro Esu, già candidato a sindaco nelle passate elezioni amministrative.

Per il neo segretario Cocco «l’intento è quello di rendere più autorevole ed incisiva la nostra azione politica nel territorio, anche favorendo nuovi termini di confronto in vista delle imminenti elezioni amministrative. Ci apprestiamo perciò a lavorare con estrema determinazione e convinzione, nella consapevolezza che le difficoltà economiche che ogni giorno mettono a dura prova le famiglie e le nostre comunità, ci obbligano ad un rinnovato impegno politico e sociale che auspichiamo abbia trovato anche nella scelta delle persone più adeguate e qualificate a rappresentare il Psd’az del Sulcis, la migliore testimonianza delle nostre più oneste intenzioni».