25 September, 2022
HomePosts Tagged "Rytis Luca Murru"

Ieri, presso il Centro Direzionale del comune di Iglesias, si è tenuta la prima riunione del Consiglio direttivo della Consulta dei Giovani, con l’elezione, come da regolamento, dei due portavoce, del segretario e del tesoriere.

Il Consiglio era stato eletto nel corso della prima assemblea tenutasi al Centro culturale lo scorso 18 dicembre, con la partecipazione di 56 ragazzi e ragazze di età compresa tra i 14 ed i 25 anni.
Durante i lavori, coordinati dalla referente, la consigliera comunale Carlotta Scema, e dall’assessorato delle Politiche sociali e giovanili, in collaborazione con l’Informagiovani Eurodesk di Iglesias, al termine degli interventi e del confronto sui temi relativi alle esigenze del mondo giovanile in città, era stata decisa la formazione di una lista unitaria votata all’unanimità.

Il Consiglio è composto da 19 membri: Thierno Baldè, Cecilia Biancu, Alessandro Borriello, Federico Carta, Simone Crobeddu, Matilde Cuccu, Riccardo Era, Michele Farci, Riccardo Lai, Martina Lenzu, Gabriele Giuseppe Littarru, Virginia Melis, Alessandro Mocci, Rytis Luca Murru, Giordano Peddis, Martina Piras, Mircea Popescu, Carlo Saiu, Angelo Usai.

A distanza di 10 giorni, il direttivo ha provveduto all’elezione delle cariche, con la nomina dei due portavoce, Martina Lenzu ed Alessandro Mocci, del segretario Simone Crobeddu e del tesoriere Virginia Melis.

«Grazie all’elezione delle cariche direttive e del Consiglioha messo in evidenza il sindaco Mauro Usaila Consulta dei Giovani potrà essere pienamente operativa e portare all’attenzione dell’Amministrazione le esigenze del mondo giovanile. La Consulta, in questo modo, potrà essere ancora di più un importante “luogo” di confronto, aperto a tutti i ragazzi e le ragazze, permettendo ai giovani di far sentire la loro voce e di collaborare in maniera concreta alla realizzazione di progetti e di iniziative. Continua il nostro impegno nell’ambito della democrazia partecipativa, come per quanto riguarda la Consulta degli Anziani. Abbiamo bisogno della più larga consultazione e partecipazione, anche per l’elaborazione dei progetti che potranno essere finanziati grazie al PNRR, dei quali i giovani dovranno essere protagonisti.»

«È un orgoglioha commentato la consigliera Carlotta Scemapassare il testimone a dei giovani iglesienti preparati e con tanta passione, lo hanno dimostrato nei primi interventi e sono sicura che continueranno a dimostrarlo con i fatti. Un augurio di buon lavoro al nuovo Consiglio Direttivo e a tutta la Consulta.»