6 October, 2022
HomePosts Tagged "Tonino Mellino"

[bing_translator]

Tre giorni di eventi per lanciare la nuova Costa Smeralda. Più giovane, piena di novità e che punta, soprattutto, sulle esperienze. Quelle che affolleranno “The new Costa Smeralda experience”, un contenitore di appuntamenti che partirà venerdì 22 giugno e si concluderà domenica 24 giugno. Riflettori puntati sulla Costa Smeralda e la Sardegna, che si impongono all’attenzione internazionale con una svolta storica rappresentata anche dall’annuncio delle cinque nuove suite dell’hotel Cala di Volpe e la Spa nell’hotel Romazzino.

«Saranno tre giorni nei quali presenteremo al mondo la nuova Costa Smeralda. Il nostro obiettivo come Marriott Costa Smeralda, che gestisce gli alberghi per conto di Qatar Holding, è quello di fare della Sardegna un polo turistico di eccellenza nel Mediterraneo e nel mondo e fare in modo che la Costa Smeralda sia sempre di più il sogno di tutti – sottolinea Franco Mulas, Area manager Marriott Costa Smeralda -. Siamo soltanto all’inizio, nei prossimi anni ci saranno altre innovazioni per consolidare e penetrare nuovi mercati. Negli ultimi tre anni abbiamo avuto un importante incremento di presenze, ricavi e un ritorno in termini di marketing e promozione. Il segreto è cambiare ed innovare quando stai andando molto bene – aggiunge Franco Mulas -. Voglio, infine, sottolineare la sinergia costruita con Qatar Holding e Smeralda Holding, proprietari anche della straordinaria Marina di Porto Cervo, di un campo da golf iconico come il Pevero, la storia e l’importanza del Consorzio, oltre i quattro alberghi e un’offerta gastronomica di eccellenza. Mario Ferraro, amministratore delegato di Smeralda Holding, è stato bravo a capire questo concetto e a stimolarci nel realizzarlo.»

Si parte venerdì sera, 22 giugno, con il lancio del nuovo ristorante Nuna, nella piazzetta di Porto Cervo. Lo storico Caffè Sole accoglie la cucina peruviana dello chef Rafael Rodriguez, che si fonderà con l’anima di Porto Cervo. L’evento si baserà su due elementi, intrattenimento e interazione con i clienti grazie anche a cocktail di benvenuto, creati da un “mixologist” che accompagnerà il cliente nella creazione della sua bevanda preferita. Dalle 19,30 presentazione della seconda edizione del magazine “COSMhO”, che sarà distribuito in tutti gli alberghi di Marriott in Costa Smeralda.

Sabato 23 giugno. La grande novità sarà in apertura l’inaugurazione del nuovo centro benessere dell’hotel Romazzino, in partnership con il marchio Clarins, linea di bellezza conosciuta in tutto il mondo. Nasce così in Costa Smeralda “Spa my blend by Clarins”: l’ottava al mondo del brand francese, che presenterà una crema per il viso con un codice personalizzato per i singoli ospiti. La storia del Romazzino sarà rappresentata, come dice il suo stesso nome, da speciali prodotti al rosmarino che saranno utilizzati nei trattamenti di bellezza. A pranzo esordio per il nuovo format del ristorante La Pergola, che si trasferisce nella veranda dell’hotel Cervo e diventa “Pergola in giardino”, con magnifiche installazioni floreali legate alla macchia mediterranea e curate dal famoso flower design Tonino Serra. Ogni tavolo sarà chiamato con il nome di una pianta della Sardegna. A cena sarà la volta di una delle grandi novità enogastronomiche della stagione: Il Pescatore diventerà “Quattro passi al Pescatore”, siglando una collaborazione con il famoso ristorante due stelle Michelin di Nerano dello chef Tonino Mellino.

Domenica 24 giugno. Uno degli eventi più importanti sarà la presentazione, dalle 10 del mattino, delle cinque nuove suite dell’hotel Cala di Volpe. Si tratta delle stanze che si trovano proprio sopra la hall dell’albergo, completamente ristrutturate dal grande architetto francese Bruno Moinard, che ha mantenuto l’anima vera del Cala di Volpe, come era stato concepito e realizzato dal suo ideatore, Jacques Couelle. Grande attesa anche per il lancio del nuovo Beach Club del Cala di Volpe, con l’avvincente spettacolo del “Circo bianco”: figuranti, acrobati, circensi intratterranno il pubblico con un’esibizione mozzafiato. Il menù sarà curato da Lorenzo Malgeri, 32 anni, fenomeno della cucina internazionale, nonostante la giovane età, reduce dall’esperienza nel ristorante di Copenaghen “Noma”. Gran finale per una cena indimenticabile: dopo due anni con il pop-up del Cala di Volpe, il marchio Novikov, ristorante famoso in tutto il mondo, sbarca nella piazzetta di Porto Cervo. Cucina fusion asiatica, con tre piatti in esclusiva solo per gli ospiti del ristorante della Costa Smeralda. Allestimento con maxi schermi ed uno show con il taglio del tonno che sarà servito direttamente agli ospiti.

«Abbiamo lavorato a una tra giorni di eventi e il concetto è quello di lanciare una nuova Costa Smeralda – sottolinea Giulia Mundula, nuova direttrice marketing per Marriott Costa Smeralda -. Parliamo di una Costa Smeralda trendy, giovane e che punta sulle esperienze. Questo è solo l’inizio, perché le novità proseguiranno per tutta la stagione estiva”. “Questi eventi li consideriamo tra i più importanti degli ultimi dieci anni in Costa Smeralda – conferma Cristina Gattu, digital marketing Marriott Costa Smeralda -. Porto Cervo sarà pieno di vita, con così tante iniziative che i clienti non riusciranno a viverle tutte in un’unica stagione.»

le altre novità ci sarà l’apertura a fine mese del “Waterfront”, allestito nel lungomare di Porto Cervo, con i migliori brand internazionali e uno spettacolare calendario di eventi. Infine l’apertura del Nikki Beach, gestito autonomamente dal marchio, un ulteriore passo avanti verso l’obiettivo di promozione della Costa Smeralda come polo turistico di eccellenza nel Mediterraneo e nel mondo.

Novikov Restaurant Porto Cervo

Arkady Novikov, ristoratore di fama internazionale, sceglie la Costa Smeralda per il terzo anno consecutivo con il suo marchio Novikov. Dopo l’apertura del primo ristorante a Londra nel 2011, seguito da quello di Mosca nel 2013 e Dubai nel 2015, Novikov è approdato in Sardegna, per la prima volta, nel 2016 con un pop-up restaurant al Cala di Volpe.  Quest’anno, Novikov, inaugura un nuovo ristorante nella storica piazzetta di Porto Cervo, una tra le destinazioni più glamour del Mediterraneo. Nel cuore del villaggio di Porto Cervo, Novikov porterà l’eccellenza della cucina asiatica. L’atmosfera favolosa, la vista sull’incantevole baia e gli ingredienti sardi, contribuiranno ad esaltare la perfezione del menu fusion firmato Novikov. Il marchio Novikov è diventato sinonimo di prelibatezze gastronomiche di grandi chef, interior design contemporaneo, servizio impeccabile e un’atmosfera confortevole.

Quattro passi al Pescatore, in Costa Smeralda

Tonino Mellino, chef di fama internazionale, con il suo ristorante Quattro passi approda in Costa Smeralda. Lo chef due stelle Michelin porterà nel cuore di Porto Cervo i piatti cult che hanno reso famoso il suo ristorante di Nerano, nella costiera amalfitana. Da decenni, Quattropassi è un punto di riferimento dell’alta cucina. Già nel 2004, il Times ha collocato il ristorante al 38° posto nella speciale classifica dei cinquanta ristoranti migliori del mondo. Nel 2010 la guida “I Ristoranti d’Italia“, ha assegnato gli ambiti Due Cappelli e, nel  novembre 2011, la Michelin ha certificato l’eccellenza del ristorante con  la Seconda Stella. La fusione tra i due storici ristoranti, Pescatore e Quattropassi, segna l’inizio di un nuovo percorso che porta in Costa Smeralda i piatti d’autore firmati da Mellino in un menu caratterizzato dall’utilizzo di ingredienti sardi e di pesce freschissimo proveniente dal mare limpido della Sardegna.