19 August, 2022
HomePosts Tagged "Ugo Di Giovanni"

[bing_translator]

Domani, giovedì 26 luglio, a Cagliari gli appuntamenti con il festival Echi lontani proseguono con una delle artiste più eclettiche del panorama internazionale: Nora Tabbush, soprano argentina che collabora con istituzioni prestigiose come il Coro dell’Opera del Teatro Municipal di Lausanne e con lo Schweizer Kammerchor della Tonhalle di Zurigo.

Alle 21.00, nella Chiesa di Santa Maria del Monte, Tabbush si esibirà con il suo ensemble Falsa Apparentia (formato anche da Silvia De Maria, alla viola da gamba, Ugo Di Giovanni, all’arciliuto e Marco Silvi al clavicembalo) in Un Laberinto Amor Intesse, progetto che unisce musica, teatro, poesia, danza.

Nato nel 2016 per il Festival Alessandro Stradella di Nepi, lo spettacolo include musica del Seicento italiano (Monteverdi, Strozzi, Rossi, Sances) e testi contemporanei (Borges, Szymborska). Le passioni e gli stati d’animo dei diversi personaggi sono visti come labirinti emotivi.

Si legge nella presentazione di “Un Laberinto Amor intesse”, scritta da Nora Tabbush: «Ottavia ripudiata inveisce contro Nerone, prigioniera del suo stesso monologo. Procri piange l’amore perduto ma si perde nella ripetizione circolare del dolore per la mancanza di Cefalo. Un amante cerca di allontanare la gelosia che lo possiede e non gli permette di amare. Un altro grida il suo amore eterno e non corrisposto su un ostinato di Passacaglia. Tutto è vissuto dai protagonisti come un dedalo inestricabile che loro stessi hanno creato. Trovare una via d’uscita da questo labirinto sembra impossibile: sembra, perché una soluzione c’è sempre».