1 February, 2023
HomePosts Tagged "Vinka Delgado"

Prosegue a Carloforte il progetto di residenze artistiche “Rizomi” diretto da Simonetta Pusceddu. Da novembre a dicembre un ricco calendario di attività tra incursioni in tutta l’Isola di San Pietro e nella zona urbana attraverso tre progetti di residenza artistica. Il 17 dicembre al Teatro Cavallera, alle 19.00, si terranno gli ultimi due spettacoli che restituiscono al pubblico le creazioni dei rispettivi progetti di residenza: Zoologia Universale”, di e con Lucrezia Maimone (Compagnia Oltrenotte), e “Raiz” di e con José Jurado Giles, accompagnamento creativo e drammaturgico Fernando Martinez CaReaga Gómez.

Danza, arte circense, teatro di figura e acrobatica nel progetto “Zoologia universale” di Lucrezia Maimone/Compagnia Oltrenotte. Un bestiario delle meraviglie fantastico in questo progetto di ricerca coreografica che crea una connessione profonda con la natura immaginaria di questi strani “animali” e il loro habitat naturale che trasportano il pubblico nel vortice di una esperienza emotiva e immaginativa unica e straordinaria. Creazione, coreografie e interpretazione di Lucrezia Maimone/Compagnia Oltrenotte. Coreografia e costumi Lucrezia Maimone; realizzazione oggetti di scena Lucrezia Maimone e Vinka Delgado; creazione musicale Lucia Angèle Paglietti, Elsa Paglietti; collaborazione artistica Donatella Pau; progettazione e realizzazione luci Riccardo Serra; fotografia Sara Montalbano; Produzione Oltrenotte, con il contributo del MIC Ministero della Cultura.

Il concept della scrittura coreografica di “Raìz” di Josè Jurado Giles prende forma dai suoi precedenti progetti che trattano i quattro elementi primari della natura: acqua, terra, fuoco e aria e pone l’accento sul tema ecologico e gli attuali problemi che interessano il pianeta. Raìz è centrato sull’elemento della terra, che trae spunto da “raìz”, radice che genera la vita, radice della creazione, dell’universo. E il rapporto dell’uomo con l’ambiente che lo circonda visto attraverso la danza contemporanea e il linguaggio non verbale. “Se mi fermo qui, tutto si rompe. Se continuo mi rompo io” cita il coreografo nella sinossi. Primo premio della Giuria a Certamen Internacional de Burgos & NuevaYork 2022, secondo Premio della Giuria a Certamen Internacional de solos MasDAnza 2022.