Energia

Il comune di Iglesias ed Enel X insieme per la sostenibilità ambientale: in corso l’attivazione di 7 colonnine di ricarica per automobili elettriche

Nel comune di Iglesias, in via Pacinotti, è stata attivata la prima colonnina di ricarica destinata alle auto elettriche ed ibride, alla quale seguirà l’attivazione delle altre postazioni posizionate in diverse vie della città e delle frazioni.
La colonnina, fa parte delle postazioni installate dal gestore Enel X, la business line globale di Enel, dedicata allo sviluppo di prodotti innovativi, soluzioni digitali e mobilità elettrica, e può garantire la ricarica di due autoveicoli per volta.
Il protocollo d’intesa siglato tra il gestore del servizio ed il comune di Iglesias, prevede l’installazione a cura e spese di Enel X di 7 postazioni di ricarica (IDR) di cui 2 ultraveloci “Juice Pump” con prese 50kW DC + 43kW AC e n. 5 “Juice Pole” da 22+22kW AC.
L’accordo prevede la gestione per 8 anni e la fornitura trimestrale all’Amministrazione dei dati di riepilogo delle ricariche effettuate sulle colonnine, con nessun onere per il comune di Iglesias ad esclusione dell’esenzione della tassa di occupazione del suolo pubblico.
Le colonnine del gestore Enel X sono posizionate in:
– Via Pacinotti – “Juice Pole” (già attiva)
– Via Deledda – “Juice Pole” (prossima attivazione)
– Via Antas – “Juice Pole” (prossima attivazione)
– Via Fadda – “Juice Pole” (prossima attivazione)
– Piazza Belvedere (Frazione Nebida) – “Juice Pole” (prossima attivazione)
– Via Valverde (parcheggi Parco delle Rimembranze) – “Juice Pump” (prossima attivazione)
– Piazza Sarigu (parcheggi Centro Direzionale) – “Juice Pump” (prossima attivazione).
L’Amministrazione comunale di Iglesias ed Enel X, con questa iniziativa vogliono dare un segnale importante verso la mobilita elettrica e la sostenibilità ambientale, favorendo la riduzione delle emissioni di anidride carbonica.
«Abbiamo deciso di scommettere sulla sostenibilità ambientale anche nel settore dei trasportiha spiegato il sindaco Mauro Usaicon politiche che vogliono favorire la mobilità sostenibile e “smart”, in modo da unire efficienza e tutela dell’ambiente.»
«Vogliamo fare in modo che le politiche verdi nel campo della viabilità siano più efficaci ed alla portata di tuttiha detto l’assessore dell’Ambiente Francesco Melis e l’installazione delle postazioni di ricarica rappresenta un primo importantissimo passo. Sono la base per ulteriori convenzioni che andremo a sviluppare nei prossimi mesi, per procedere con ancora più energia nel campo della mobilità sostenibile.»

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply