Lavoro

La Giunta comunale di Carbonia ha approvato due importanti delibere per dare avvio ai nuovi progetti occupazionali.

Giuseppe Casti 10 copia

La Giunta comunale di Carbonia dello scorso 25 luglio 2014 sono state approvate due importanti delibere per dare avvio ai nuovi progetti occupazionali che, con un investimento superiore ai 160.000 euro, permetteranno di assumere 24 persone per sei mesi (18 ore settimanali).

Il primo progetto è finalizzato alla cura e al potenziamento della presenza del verde urbano nell’area di Santa Caterina. In particolare lungo la via #Giò Pomodoro è stata individuata un’ampia zona in cui è possibile realizzare un’area verde attrezzata che potrà diventare uno spazio di incontro e aggregazione per i numerosi residenti nel quartiere e un luogo per i giochi dei bambini e dei ragazzi. Per realizzare tutto questo l’Amministrazione del comune di Carbonia intende impiegare, per 18 ore settimanali, dodici persone che lavoreranno per 6 mesi, nell’ambito del primo dei due progetti di “Intervento comunale per l’occupazione”. 

Il secondo progetto riguarda la zona di via Logudoro, principale arteria di accesso alla città, costituita prevalentemente da abitazioni di tipo economico popolare e interessata, di recente, dall’apertura di diverse attività commerciali e dall’aumento del traffico. Nella stessa area sono in esecuzione alcune opere di urbanizzazione, mentre nelle vicinanze è stata individuata un’ampia zona che, opportunamente valorizzata, potrà essere destinata ad area verde attrezzata, anche qui al fine di creare un luogo di aggregazione sociale e di gioco per i numerosi residenti nel quartiere. Per perseguire queste finalità, l’Amministrazione comunale  avvierà un intervento di riqualificazione per la cura e l’aumento del verde. Questo intervento comunale per l’occupazione avrà una durata di 6 mesi e vedrà impiegati dodici lavoratori, sempre per 18 ore settimanali.

«Gli interventi – ha commentato il sindaco Giuseppe Casti – rispondono a due importanti priorità individuate dall’Amministrazione comunale. La prima è quella di continuare ad affrontare con strumenti attivi il grave problema occupazionale che interessa il territorio. Nella stessa seduta di Giunta, infatti, è stata approvata una delibera che ha avviato la procedura per aprire il nuovo cantiere di forestazione, che permetterà a circa 40 persone di lavorare a tempo determinato. La seconda priorità è quella di proseguire nell’intento di migliorare la qualità della vita in Città, con una particolare attenzione alle aree periferiche.»

Comments

comments

Tags: ,

Leave a Reply