Elezioni

Mauro Usai, 29 anni, è il nuovo sindaco di Iglesias, battuta al fotofinish Valentina Pistis, 33 anni: 52,08% contro 47,92%.

Mauro Usai, 29 anni, è il nuovo sindaco di Iglesias, battuta al fotofinish Valentina Pistis, 33 anni: 52,08% contro 47,92%. Il ballottaggio, il cui scrutinio si è appena concluso, è stato appassionante, perché Valentina Pistis, che partiva da una posizione di inferiorità per i risultati maturati al primo turno, quando aveva ottenuto 3.865 voti, il 28,16%, contro i 5.728 voti, il 41,73% di Mauro Usai, ha compiuto una grande rimonta, arrivando ad insidiare fino all’ultimo la vittoria finale. Tenendo conto del forte calo dell’affluenza, scesa dal 59,13% al 46,51%, Mauro Usai ha praticamente confermato i voti del primo turno 5.687 contro 5.728 (-41 voti), mentre Valentina Pistis è cresciuta da 3.865 a 5.233 voti (+1.368). Entrambi si sono presentati al ballottaggio senza apparentamenti ufficiali con le liste non approdate al ballottaggio, ma uno degli altri tre candidati sindaco, Carlo Murru (sostenuto al primo turno dalle liste civiche “Progetto per Iglesias” e “Iglesias risorge”), ha annunciato alla vigilia il sostegno a Mauro Usai. Sono rimasti invece equidistanti il Movimento 5 Stelle e Sinistra Sarda, con i loro candidati sindaco Federico Garau ed Asmaa Oug.

Mauro Usai arriva alla massima carica nell’Amministrazione cittadina, dopo cinque anni di esperienza alla guida del Consiglio comunale. Nel 2013, a soli 24 anni, fu il più votato nella lista del Partito Democratico, con 638 preferenze. Con la sua candidatura il Partito Democratico, alle prese con una profonda crisi, dopo il risultato assai negativo maturato alle recenti elezioni Politiche, ha scelto la strada del rinnovamento, anche anagrafico, considerato che il nuovo sindaco ha meno della metà degli anni di quello uscente, Emilio Gariazzo, oggi 60enne, ed ha costruito una coalizione di Sinistra, con la lista civica del candidato sindaco “Rinnova Iglesias con Mauro Usai”, e la lista civica “Il tuo segno per Iglesias”, allargandola poi con l’adesione della lista civica “Piazza Sella”, ispirata dall’UDC.

Anche Valentina Pistis è alla seconda esperienza. Cinque anni fa venne eletta con la lista civica “Cas@ Iglesias”, con 304 preferenze. Ha lanciato la sua candidatura a sindaco il 30 dicembre dello scorso anno, con una campagna elettorale lunghissima, facendo leva inizialmente sui Riformatori Sardi, sulla lista civica “Iglesias in Comune” e sul PCI, ed allargando poi la coalizione con l’adesione di Forza Italia e Fratelli d’Italia, a seguito della quale c’è stato il disimpegno del PCI. Nella lunga campagna elettorale non ha lesinato energie ed alla vigilia del ballottaggio ha presentato quella che sarebbe stata la sua Giunta ed anche il presidente del Consiglio comunale, in caso di vittoria. Si è presentata al testa a testa finale con Mauro Usai con un base di partenza nettamente inferiore ma si è battuta benissimo fino all’ultimo, finendo battuta con uno scarto di soli 454 voti.

Giampaolo Cirronis

Comments

comments

Tags: , , , , ,

Leave a Reply