Sanità

L’Ordine degli Psicologi della Sardegna è critico con il presidente della commissione Sanità sul diritto degli psicologi ad accedere alla direzione dei centri di salute mentale.

L’Ordine degli Psicologi della Sardegna ha espresso forte preoccupazione sulle dichiarazioni dell’on.le Domenico Gallus, presidente della Commissione Sanità del Consiglio Regionale, contro il diritto degli psicologi ad accedere alla direzione dei centri di salute mentale. «Spero che si tratti di un’opinione personale dell’on.le Domenico Gallus – ha dichiarato Angela Quaquero, presidente dell’Ordine degli Psicologi della Sardegna – opinione che peraltro non è assolutamente condivisibile. Lo psicologo, così come lo psichiatra, è un professionista della salute mentale, con una posizione riconosciuta in tutta Italia, come sancito, inoltre, da importanti sentenze ai diversi livelli amministrativi.»
Per fare chiarezza in merito, l’Ordine degli Psicologi, insieme l’AUPI regionale (sindacato autonomo Psicologi) e con il Servizio di Psicologia dell’ATS, ha chiesto un’audizione urgente nella VI Commissione. Urgenza dettata dalla volontà espressa dall’on.le Gallus di chiedere all’assessore regionale della Sanità Mario Nieddu il blocco dei bandi del 19 luglio scorso, che consentono la partecipazione anche agli psicologi per il concorso alla direzione dei centri di salute mentale.

Comments

comments

Tags: , ,

Leave a Reply