Enti locali

Paola Massidda: «Grazie ai cantieri comunali avviati col progetto Lavoras, opere importanti sono rimaste a Carbonia, dando lavoro a 40 cittadini»

«Grazie ai cantieri comunali avviati col progetto Lavoras, opere importanti sono rimaste a Carbonia, dando lavoro a 40 cittadini

Lo ha detto il sindaco di Carbonia, Paola Massidda.

Per otto mesi tre squadre di lavoratori, complessivamente 40 unità lavorative, hanno lavorato per 20 ore settimanali, restituendo alla città opere di messa in sicurezza, quali fasce di parafuoco nelle zone limitrofe a strade comunali ed i lavori di manutenzione degli impianti sportivi del complesso di via Balilla.
«Due settimane fa è stato chiuso il primo cantiere di 14 lavoratori dedicati alla realizzazione delle fasce parafuoco, mentre ieri si sono conclusi i due cantieri che operavano nella Cittadella sportiva di via Balilla spiega il sindaco, Paola Massidda -. Uno di questi ultimi due cantieri, di 13 lavoratori ciascuno, ha realizzato la manutenzione e riqualificazione dei muri esterni della pista di atletica per 400 metri lineari; l’altro ha portato avanti i lavori di riqualificazione dell’area di pertinenza della pista di pattinaggio e ripristino della balaustra della pista di pattinaggio.»
«La cura nella realizzazione dei lavori e l’attenzione anche nelle piccole cose di contorno, come la realizzazione di piccoli giardinetti nelle aree diserbate, testimonia amore e attenzione per la città e per il lavoro da parte di questi nostri concittadiniconclude Paola Massidda –. A loro tutti i miei ringraziamenti personali e di tutta l’amministrazione, che lavora già per l’apertura di nuovi cantieri Lavoras.»

Comments

comments

Leave a Reply