Post Tagged with: "Michele Cossa"

Michele Cossa (Riformatori): «Sul punto nascite di La Maddalena è stato compiuto un passo avanti ma resta l’amarezza per l’atteggiamento della maggioranza».
Sanità

Michele Cossa (Riformatori): «Sul punto nascite di La Maddalena è stato compiuto un passo avanti ma resta l’amarezza per l’atteggiamento della maggioranza».

«Sul punto nascite di La Maddalena è stato compiuto un passo avanti ma resta l’amarezza per l’atteggiamento della maggioranza.» Lo sostiene Michele Cossa, consigliere regionale del gruppo dei Riformatori sardi. «Il precedente emendamento della maggioranza sul punto nascite di La Maddalena non ha trovato la nostra condivisione perché risultava essere […]

Il Consiglio regionale ha approvato i capitoli 8 e 9 della proposta di riordino della rete ospedaliera ed ha iniziato la discussione del capitolo 10 sugli “ospedali privati”.
Consiglio regionale della Sardegna / Sanità

Il Consiglio regionale ha approvato i capitoli 8 e 9 della proposta di riordino della rete ospedaliera ed ha iniziato la discussione del capitolo 10 sugli “ospedali privati”.

Il Consiglio regionale ha approvato oggi i capitoli 8 e 9 della proposta di riordino della rete ospedaliera ed ha iniziato la discussione del capitolo 10 sugli “ospedali privati”. In apertura di seduta, il capogruppo di Forza Italia Pietro Pittalis ha sollecitato una riunione della conferenza dei capigruppo a fine seduta […]

Il Consiglio regionale ieri sera ha approvato il capitolo 7 (distribuzione discipline e posti letto) della proposta di ridefinizione della rete ospedaliera.
Consiglio regionale della Sardegna

Il Consiglio regionale ieri sera ha approvato il capitolo 7 (distribuzione discipline e posti letto) della proposta di ridefinizione della rete ospedaliera.

Il Consiglio regionale ieri sera ha approvato il capitolo 7 (distribuzione discipline e posti letto) della proposta di ridefinizione della rete ospedaliera. La seduta è stata aperta dal presidente Gianfranco Ganau. Dopo le formalità di rito il Consiglio ha iniziato l’esame dell’ordine del giorno e, intervenendo sull’ordine dei lavori, il capogruppo di […]

Igea

Michele Cossa ed Attilio Dedoni (Riformatori sardi): «Igea, un disastro senza fine. Con una mano assume e con l’altra licenzia.»

«Con la legge regionale 4 dicembre 1998, numero 33, IGEA spa è stata individuata quale soggetto giuridico operante nell’attività di messa in sicurezza, ripristino ambientale e bonifica di aree minerarie dismesse e/o in via di dismissione. L’ingente patrimonio immobiliare, i mezzi e le attrezzature, la professionalità delle maestranze, avrebbero dovuto rendere […]

Michele Cossa (Riformatori): «La sovrappopolazione di cervi e cinghiali sta creando una situazione insostenibile in diverse zone della Sardegna, soprattutto nel Sulcis Iglesiente».
Fauna sarda

Michele Cossa (Riformatori): «La sovrappopolazione di cervi e cinghiali sta creando una situazione insostenibile in diverse zone della Sardegna, soprattutto nel Sulcis Iglesiente».

«La sovrappopolazione di cervi e cinghiali sta creando una situazione insostenibile in diverse zone della Sardegna, soprattutto nel Sulcis Iglesiente. Provocano danni enormi alle coltivazioni, che costano fior di quattrini in termini di risarcimenti all’amministrazione regionale, ma soprattutto vi sono i rischi legati alla diffusione delle malattie. Occorre provvedere con […]

Il comitato promotore del referendum sull’insularità ha centrato l’obiettivo delle 15.000 firme (sono già 18.000).
Referendum

Il comitato promotore del referendum sull’insularità ha centrato l’obiettivo delle 15.000 firme (sono già 18.000).

Il comitato promotore del referendum sull’insularità ha centrato l’obiettivo delle 15.000 firme (sono già 18.000). Per il Movimento Referendario “Insularità in Costituzione”, si chiude oggi la fase iniziata venti giorni fa: abbiamo già raccolto 18.000 firme, è stato raggiunto e superato l’obiettivo minimo, che ci consente di dire che i […]

Michele Cossa (Riformatori sardi): «L’Azienda unica di trasporto pubblico è una soluzione da valutare».
Trasporti

Michele Cossa (Riformatori sardi): «L’Azienda unica di trasporto pubblico è una soluzione da valutare».

«L’idea di un’azienda unica è da verificare sul piano giuridico, ma consentirebbe certo di mettere in sicurezza i lavoratori, che di sicuro sono una delle maggiori priorità. Ma sarebbe insensato attenere gli obblighi del 2019 per modernizzare il sistema, che oggi è del tutto inadeguato rispetto alle moderne esigenze di […]

Sanità

Michele Cossa (Riformatori): «E’ incomprensibile il parere negativo sull’emendamento che chiedeva di mantenere il servizio di Ostetricia a La Maddalena».

«E’ incomprensibile il parere negativo  (in realtà parità 7 a 7 – si è astenuto Augusto Cherchi del PdS, ma il voto del presidente della commissione  è stato determinante) sull’emendamento che chiedeva di mantenere il servizio di Ostetricia ed il potenziamento del reparto di pediatria dell’ospedale della Maddalena. La soluzione […]

Michele Cossa (Riformatori sardi): «E’ intollerabile il disservizio nella fornitura dei presìdi ai diabetici».
Sanità

Michele Cossa (Riformatori sardi): «E’ intollerabile il disservizio nella fornitura dei presìdi ai diabetici».

«Se in passato il diabete era una malattia gravemente invalidante, oggi le cose sono radicalmente cambiate, e i diabetici possono fare una vita del tutto normale. Ecco perché sono intollerabili i disservizi denunciati dai pazienti della ASSL di Cagliari.» La denuncia arriva dal consigliere regionale dei Riformatori sardi Michele Cossa, […]

Michele Cossa (Riformatori): «Per la doppia preferenza di genere finalmente un passo avanti ma la battaglia non è finita».
Consiglio regionale della Sardegna / Elezioni

Michele Cossa (Riformatori): «Per la doppia preferenza di genere finalmente un passo avanti ma la battaglia non è finita».

«Siamo soddisfatti per l’approvazione in commissione Autonomia della proposta che introduce la doppia preferenza di genere nella legge elettorale regionale. Ma ora i partiti devono fare l’ultimo sforzo: il Consiglio deve approvare subito in Aula in maniera definitiva la norma. Solo così le forze politiche potranno essere di parola e […]