9 August, 2022
HomeIstruzioneScuolaLettera di saluto del Sindaco di Carbonia Giuseppe Casti e dell’Assessore Lucia Amorino all’inizio del nuovo anno scolastico 2013/2014.

Lettera di saluto del Sindaco di Carbonia Giuseppe Casti e dell’Assessore Lucia Amorino all’inizio del nuovo anno scolastico 2013/2014.

Giuseppe Casti 10 copiaLucia Amorino copia

L’avvio dell’anno scolastico è sempre un momento emozionante, soprattutto per coloro che per la prima volta si avvicinano al mondo della scuola: occasione questa per riflettere sull’importanza del suo ruolo nella nostra comunità.

Quando si parla della scuola si parla del destino del nostro Paese, delle speranze e delle aspirazioni di migliaia di famiglie, di ragazzi e ragazze che contribuiranno, attraverso il loro personale cammino, all’Italia di domani.

La scuola disegnata nella nostra Costituzione è un luogo per tutti, un organo vitale della democrazia, aperta e sempre rinnovata dall’afflusso di nuovi studenti, ai quali deve essere garantito pienamente il diritto allo studio, come ci ricorda l’art. 34 della nostra Carta.

L’inizio del nuovo anno scolastico è, per noi, l’occasione per ribadire l’impegno a sostenere e valorizzare il ruolo della scuola come luogo d’incontro, di studio, di relazione, come fondamentale spazio di formazione della coscienza civica dei giovani cittadini del futuro.

Quello che stiamo attraversando è un momento difficile per gli Enti locali e più in generale per l’Italia intera, soltanto lavorando tutti insieme, potremo garantire le migliori condizioni per i nostri ragazzi e per la scuola.

Sono state risolte tante piccole problematiche, molte altre saranno risolte nel corso dell’anno scolastico.  Opereremo per mantenere e salvaguardare anche quest’anno il livello dei servizi realizzati negli anni passati: mensa scolastica, trasposto scolastico, collaborazione con la scuola in tutte quelle esperienze di educazione civica ed ambientale che di volta in volta vengono proposte.

Vogliamo rivolgere i nostri auguri, in primo luogo, ai dirigenti, agli insegnanti e a tutto il personale che hanno l’incarico più gravoso, ma nello stesso tempo più esaltante ed entusiasmante: quello di fornire ai nostri figli l’educazione, la cultura, la conoscenza che consentirà loro di costruire un mondo migliore.

Un augurio particolare ai genitori e alle famiglie, affinché sappiano affiancare la loro presenza e la loro insostituibile opera educativa alle attività scolastiche, collaborando con la scuola e partecipando in maniera attiva ai processi formativi.

A tutti gli studenti vogliamo rivolgere il più caro saluto, augurando che l’anno scolastico possa essere un prezioso contributo per costruire l’irripetibile e unico edificio che è la loro vita:

«Per questo, cari ragazzi, non sprecate il vostro tempo, “usate” bene e fino in fondo la scuola, servitevene per la vostra persona, per comprendere meglio la realtà che vi circonda e per costruire relazioni con gli altri. Impegnatevi e studiate in modo serio, siate protagonisti delle avventure del sapere e vedrete che la vostra scuola e il vostro futuro saranno migliori. Per far questo è importante che abbiate sempre un atteggiamento positivo e costruttivo nei confronti di tutto e di tutti, avendo fiducia in voi stessi e nelle istituzioni».

A tutti i migliori auguri di buon lavoro per l’inizio del nuovo anno scolastico e dell’attività didattica.

Carbonia, 13 settembre 2013

Il sindaco Giuseppe Casti – L’assessore alla Formazione e istruzione Lucia Amorino

Le nuove leggi su im
La biblioteca comuna

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT