28 July, 2021
HomeTurismoSa Die de sa SardignaIgnazio Locci (FI): «Nel giorno in cui si festeggia Sa Die de sa Sardigna, è doveroso ricordare il valore che riveste l’Autonomia della Sardegna».

Ignazio Locci (FI): «Nel giorno in cui si festeggia Sa Die de sa Sardigna, è doveroso ricordare il valore che riveste l’Autonomia della Sardegna».

Ignazio Locci 7 copia

«Nel giorno in cui si festeggia Sa Die de sa Sardigna, un appuntamento importante e ricco di significato, è doveroso ricordare il valore che riveste l’Autonomia della Sardegna. Un’Autonomia messa seriamente a rischio dal progetto di riforma del Titolo V della Costituzione, promosso dal Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi e dal Ministro dell’Interno Angelino Alfano.»

Lo ha detto Ignazio Locci, consigliere regionale di Forza Italia.

«La riscrittura della Costituzione – ha aggiunto Locci – mette in discussione la specialità della Sardegna e amplia la potestà legislativa dello Stato, privando la nostra Regione di importanti prerogative. Così come sancito dal Consiglio regionale, il popolo sardo ha diritto di vedere riconosciuta la propria specialità autonomistica, in quanto niente può essere causa di riduzione e negazione degli spazi della nostra autodeterminazione. Il valore storico di Sa die de sa Sardigna, alla luce dello scellerato progetto di riforma del Titolo V, è più che mai attuale. Dobbiamo difendere le prerogative della nostra autonomia e dimostrare che siamo assolutamente in grado di esercitare i nostri poteri speciali.»

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Il Consiglio regiona
Elezioni comunali di

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT