7 October, 2022
HomeRegioneEnti localiNuove critiche della sezione del PSI di San Giovanni Suergiu alla Giunta Palmas.

Nuove critiche della sezione del PSI di San Giovanni Suergiu alla Giunta Palmas.

San Giovanni Suergiu 3 copia

Consiglio comunale San Giovanni Suergiu

Nuove critiche della sezione del PSI di San Giovanni Suergiu, alla Giunta Palmas. «Ancora una volta – si legge in una nota – durante il Consiglio comunale del 29 settembre, nel disprezzo più assoluto dei numerosi cittadini presenti e delle oltre 1.300 firme dei nostri concittadini che hanno sostenuto la petizione TASI, è emersa prepotentemente la puerilità, l’incapacità e l’arroganza del sindaco Palmas. La discussione sulla petizione che chiedeva l’azzeramento della TASI, prevista al secondo punto dell’ordine del giorno, è stata impedita dal sindaco che, con motivazioni ridicole e puerili, ha sentenziato che l’argomento non era da trattare.»

«Il Partito Socialista – si legge ancora nella nota – esprime amarezza e sconforto per il silenzio riscontrato nei consiglieri di maggioranza, non vergini di militanza politica ad iniziare dal capogruppo di “Impegno Civico” ed assessore Pucci che, pur nell’evidente imbarazzo, ha preferito tacere. Sarà nostra cura, insieme agli altri gruppi di minoranza, presentare un esposto al prefetto di Cagliari e all’assessorato regionale degli Enti locali, con la forte e motivata richiesta che venga ristabilita la legalità ed il rispetto delle regole nella conduzione del Consiglio comunale.»

«La Giunta delle tasse, capeggiata da un sindaco non all’altezza del ruolo, sicuramente il peggiore in assoluto della storia democratica del paese, dovrebbe aprire gli occhi ed accorgersi, finalmente, che non è più sopportabile la loro mancanza di sensibilità verso una comunità sempre più povera e sempre più disperata. Sarebbe salutare e dignitoso – conclude la nota della sezione del Partito Socialista di San Giovanni Suergiu – riconoscere di non essere all’altezza del ruolo e rimettere nelle mani degli elettori il destino del nostro comune.»

FOLLOW US ON:
Il Consiglio regiona
Nuovo incontro, oggi

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT