15 July, 2024
HomeLavoroSindacatoSi è svolta oggi l’assemblea dei quadri dirigenti e dei delegati aderenti alla FSM del Sulcis Iglesiente.

Si è svolta oggi l’assemblea dei quadri dirigenti e dei delegati aderenti alla FSM del Sulcis Iglesiente.

Rino Barca 74

Si è svolta oggi l’assemblea dei quadri dirigenti e dei delegati aderenti alla FSM del Sulcis Iglesiente, con la partecipazione del Segretario regionale CISL, nonché reggente territoriale, Oriana Putzolu.

Dopo la relazione introduttiva del segretario Rino Barca che ha analizzato le numerose vertenze ancora irrisolte nel territorio e la situazione inerente gli stabilimenti ancora in funzione dove i lavoratori metalmeccanici continuano a operare con grandi difficoltà e incertezze verso il futuro, e dopo aver evidenziato le criticità e i forti ritardi insiti nell’applicazione del Piano Sulcis, si sono susseguiti gli interventi dei delegati che hanno portato all’attenzione dell’assemblea le proprie testimonianze e proposte sulle problematiche in oggetto;

Dalla Ex Ila, passando per Alcoa e con un occhio di riguardo per gli appalti Enel (in questo momento potenzialmente a rischio) e per quelli che potrebbero ripartire molto presto col riavvio dell’Eurallumina, fino alla paradossale questione dei corsi di riqualificazione professionale del Piano Sulcis che stentano ancora a decollare, è emerso in modo evidente che la gestione politico-sindacale dell’attuale contesto di crisi industriale ed economica non può più essere lasciata esclusivamente a iniziative delle singole categorie e organizzazioni sindacali, ma dev’essere concertata in modo sinergico a un livello più ampio e partecipato.

Nella relazione finale, il segretario regionale CISL, Oriana Putzolu ha avanzato la proposta(da sottoporre successivamente agli organismi confederali e alle altre organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative) di costruire, così come sta avvenendo in altri territori della Sardegna, una “Piattaforma Politico-Sindacale” per il Sulcis Iglesiente con lo scopo di affrontare le gravi problematiche del territorio nella loro interezza e con una visione amplificata dei problemi ma soprattutto delle soluzioni da proporre.

Una piattaforma che sia propedeutica alla realizzazione di un patto istituzionale e sociale con tutti i principali soggetti in campo (associazioni datoriali, istituzioni locali etc.), ormai non più rinviabile e indispensabile per rafforzare l’azione sindacale a tutti i livelli.

FOLLOW US ON:
E' stato presentato
Giovedì pomeriggio

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT