23 October, 2021
HomeIndustriaAlcoaI lavoratori ex Alcoa hanno bloccato stamane il palazzo del Consiglio regionale provocando lo spostamento della seduta al pomeriggio.

I lavoratori ex Alcoa hanno bloccato stamane il palazzo del Consiglio regionale provocando lo spostamento della seduta al pomeriggio.

[bing_translator]

E’ riesplosa stamane la protesta dei lavoratori ex Alcoa per tenere alta l’attenzione sulla vertenza per il passaggio di proprietà dello stabilimento di Portovesme. Una folta delegazione è arrivata a Cagliari di primo mattino ed ha raggiunto il palazzo del Consiglio regionale, dove sono stati effettuati presidi con il blocco di tutti gli ingressi (sono riusciti a entrare solo gli impiegati, mentre sono rimasti fuori tutti i consiglieri, compreso il presidente Gianfranco Ganau), provocando di fatto lo spostamento a questo pomeriggio, alle 15.00, della seduta programmata alle 11.00 per proseguire l’esame del disegno di legge n° 176 sulla riforma degli enti locali.
La manifestazione è stata decisa per fermare simbolicamente la politica, perché si accorga della vertenza ex Alcoa. Il segnale è forte perché è la prima volta che vengono bloccati i lavori del Consiglio regionale della Sardegna.

Alcoa 4Alcoa 1Alcoa 2 Alcoa 3 Alcoa 5 Alcoa 7 Alcoa 9 Alcoa 10 Alcoa 11 Alcoa 12 DSCN1079 DSCN1083 DSCN1084 DSCN1087 DSCN1089 DSCN1090Alcoa 6

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Maria Grazia Caligar
Cristiano Erriu: «L

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT