22 June, 2021
HomeSportLa sconfitta del Bosa a Terralba riapre la lotta per il secondo posto nel girone A del campionato di Promozione.

La sconfitta del Bosa a Terralba riapre la lotta per il secondo posto nel girone A del campionato di Promozione.

[bing_translator]

Vittorio Corsini 3 copia

La sconfitta di misura (0 a 1) subita dalla vicecapolista Bosa sul campo del Guspini Terralba, riapre la lotta per il secondo posto nel girone A del campionato di Promozione, ora aperta a ben quattro squadre, racchiuse in due soli punti. Il Bosa, a questo punto in chiara flessione dopo una lunga serie positiva che l’aveva portata a mettere in discussione persino il primo posto dell’Orrolese, è stato raggiunto a quota 50 al secondo posto dalla Monteponi, impostasi con lo stesso punteggio di 1 a 0 sul campo del Carloforte. Per la Monteponi si tratta della quarta vittoria consecutiva dall’arrivo in panchina di Vittorio Corsini. A un punto dalla coppia Bosa-Monteponi c’è ora il Guspini Terralba che ha scavalcato il Carbonia, fermato sullo 0 a 0 sul campo del Quartu 2000. A quattro giornate dalla fine, sembra tagliata fuori dalla lotta per la seconda posizione, utile per l’accesso ai play off promozione, la Frassinetti Elmas, fermata oggi sul pari interno per 1 a 1 dalla Tharros.

L’Orrolese ha violato il campo del Girasole con il punteggio tennistico di 6 reti a 1 ed ha ipotecato la promozione diretta in Eccellenza. Il suo vantaggio, infatti, si è raddoppiato, passando da tre a sei punti, e a 360 minuti della conclusione della stagione regolare, sembra ormai incolmabile per tutte le avversarie.

Approfittando del ko del Girasole, superando il Senorbì per 3 a 0, l’Atletico Narcao ha agganciato il terz’ultimo posto, rilanciando prepotentemente le proprie ambizioni in prospettiva di accesso ai play out, ai quali accederanno la 13ª e la 14ª classificata.

Sugli altri campi, il Sant’Elena ha mostrato segnali di ripresa, espugnando il campo dell’Arbus, per 2 a 1, stesso punteggio con il quale la Villacidrese s’è imposta sul Siliqua.

Nel girone A del campionato di Prima categoria, la San Marco vincendo sul campo dell’Europa 2008 Domusnovas per 2 a 0, ha approfittato della giornata di riposo del Vecchio Borgo Sant’Elia per allungare in testa alla classifica, portando il suo vantaggio da 1 a 4 punti. E il Vecchio Borgo Sant’Elia è stato agganciato al secondo posto dal Villamassargia, vittorioso per 2 a 0 nel derby casalingo con il Tratalias, a quota 50. Un punto dietro c’è la Ferrini Quartu, vittoriosa per 3 a 1 sul campo del Villasor.

Sconfitte di misura, 3 a 2, per la Fermassenti sul campo del Cus Cagliari e per l’Iglesias, 0 a 1, in casa con l’Halley Assemini. Con lo stesso punteggio di 1 a 0, il Sinnai Calcio a 11 ha violato il campo del Villasimius. Pareggio, 1 a 1, infine, tra Uragano Pirri e Decimo ’07.

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Il comitato Uniti pe
Edoardo Tocco (FI):

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT