16 September, 2021
HomeSportIn Promozione regionale, il Carbonia ospita la capolista Arbus, il Carloforte è di scena a Gonnosfanadiga.

In Promozione regionale, il Carbonia ospita la capolista Arbus, il Carloforte è di scena a Gonnosfanadiga.

[bing_translator]

Al Comunale “Carlo Zoboli”di Carbonia arriva la capolista Arbus (dirige Matteo Manis di Oristano, assistenti di linea Daniele Lai di Carbonia e Francesco Serusi di Oristano), per la sfida più attesa della settima giornata di andata del girone A del campionato di Promozione regionale. Le due squadre si affrontano per la terza volta dall’inizio della stagione, dopo le due partite degli ottavi di finale della Coppa Italia che hanno visto passare il turno il Carbonia, con lo 0 a 0 maturato in casa ed il clamoroso 4 a 0 nel ritorno di Arbus di 11 giorni fa.

La classifica premia l’Arbus, capolista con 15 punti, frutto di 5 vittorie e 1 sconfitta, ma il Carbonia è squadra giovane e, a dispetto della classifica fin qui poco brillante (7 punti, frutto di 2 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte), capace di qualsiasi impresa, come ha dimostrato non più tardi di 7 giorni fa a Carloforte.

Il Carloforte è atteso ad un riscatto, dopo il ko casalingo del derby (primo stop stagionale in campionato, dopo l’eliminazione dai 16esimi di Coppa Italia, sempre ad opera del Carbonia), sul campo del Gonnosfanadiga (dirige Marco Ambu di Cagliari, assistenti di linea Alessio Evangelisti di Oristano e Valeria Spizuoco di Cagliari). Massimo Comparetti ha grande fiducia nei suoi giocatori e confida nella seconda vittoria esterna della sua ancora breve gestione.

Sugli altri campi, la San Marco Assemini ’80 ospita il Vecchio Borgo Sant’Elia ed attende buone notizie da Carbonia per tentare il sorpasso in testa alla classifica, stesso obiettivo che si prefigge il Palma Monte Urpinu nel non facile incontro casalingo con il lanciatissimo Seulo 2010 (San Marco Assemini ’80 e La Palma Monte Urpinu viaggiano al secondo posto ad un punto dalla vetta classifica, il Seulo 2010 si trova un punto più dietro).

Completano il programma della settima giornata le partite Selargius-Andromeda, Sant’Elena Quartu-Siliqua, Idolo-Bari Sardo ed Arborea-Quartu 2000.

Nel girone B del campionato di Prima categoria, la capolista Atletico Villaperuccio gioca sul difficile campo dell’Atletico Masainas, mentre l’altra capolista Gioventù Sarroch è di scena sul campo della Gioventù Sportiva Samassi. La Monteponi ospita l’Atletico Narcao, il Villamassargia va a caccia di punti a Pula. Il Cortoghiana affronta il derby di Domusnovas con la l’obiettivo di centrare la seconda vittoria esterna. La Fermassenti cerca il riscatto contro la Villacidrese dopo la sconfitta di Narcao, alla quale sono seguite tante polemiche sulla direzione di gara, mentre la Libertas Barumini, alla vigilia appaiata a Monteponi e Villamassargia ad un punto dalle due capolista, ospita il Villanovafranca. Completa il programma della settima giornata, la partita Virtus Villamar-Senorbì.

 

Cagliari-Verona alle
Il Carbonia batte l'

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT