25 September, 2022
HomeSocialeDiritti civiliUna serata ricca di contenuti e riflessioni quella che si è consumata venerdì 8 dicembre alla Chiesa di Scientology della Sardegna.

Una serata ricca di contenuti e riflessioni quella che si è consumata venerdì 8 dicembre alla Chiesa di Scientology della Sardegna.

[bing_translator]

Una serata ricca di contenuti e riflessioni quella che si è consumata venerdì 8 dicembre alla Chiesa di Scientology della Sardegna. Grazie alla partecipazione di illustrissimi oratori, tra i quali Mohmad Doreid, dell’Associazione Sardegna-Libano, Jo’ Hán Chánt’Ney, medicine man rappresentante della Dinè-Navajo Tribe, è stato dato un importante messaggio: dobbiamo riportare le persone ad avere valori quali il rispetto reciproco e di se stesse affinché possano esserci diritti.

La Chiesa di Scientology si impegna nella divulgazione di questo documento in quanto è nei suoi obiettivi quello di divulgare ideali di pace e fratellanza, nonché per le direttive del suo fondatore L. Ron Hubbard, il quale affermò che «I diritti umani devono essere resi una realtà non un sogno idealistico». 

Accordo raggiunto tr
Documento politico d

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT