25 June, 2021
HomeSanitàE’ stato sottoscritto ieri l’accordo tra l’AIAS e CSS, UGL, ISA, CONFINTESA ed il Comitato Spontaneo dei Dipendenti, sul pagamento degli stipendi arretrati.

E’ stato sottoscritto ieri l’accordo tra l’AIAS e CSS, UGL, ISA, CONFINTESA ed il Comitato Spontaneo dei Dipendenti, sul pagamento degli stipendi arretrati.

[bing_translator]

E’ stato sottoscritto ieri l’accordo tra l’AIAS e le organizzazioni sindacali – CSS, UGL, ISA, CONFINTESA ed il Comitato Spontaneo dei Dipendenti, sul pagamento degli stipendi arretrati.

La proposta di rateizzazione degli stipendi arretrati dei lavoratori riporta che «l’AIAS ha convocato le organizzazioni sindacali a seguito del ricevimento della lettera di risoluzione del contratto da parte dell’ATS Sardegna nelle more del pagamento degli arretrati stipendiali ai dipendenti, legati allo stesso, tra l’AIAS e l’ATS, che al 29 giugno 2018, cioè al momento della ricezione della lettera, erano: la 13ª mensilità 2017, per coloro che l’hanno voluta in un’unica soluzione, il 30% della mensilità di febbraio 2018, la mensilità di aprile 2018 e quella di maggio 2018. L’AIAS ritiene di dove aggiungere la mensilità di giugno 2018 a quelle precedentemente menzionate, essendo già al 24 luglio 2018».

«La Banca Nazionale del Lavoro – si legge nell’accordo – ha comunicato all’AIAS, che in data odierna ha avuto accreditati sul suo conto gli importi relativi ai tre decreti ingiuntivi resi esecutivi dal Giudice, compresi nelle determinazioni dell’ATS Sardegna n. 6205, n. 6206 e n. 6222, tutte del 19/07/2018 per un totale di € 1.985.605,00. A seguito di questo accredito, l’AIAS comunica alle organizzazioni sindacali, di aver disposto, in data odierna, il pagamento relativo alla mensilità di aprile 2018 ed il saldo della mensilità relativo a febbraio 2018 che verrà accreditato entro venerdì 27 luglio 2018.»

«A seguito di questo accredito, l’AIAS comunica alle organizzazioni sindacali, qui presenti, di aver disposto, in data odierna, il pagamento relativo alla mensilità di aprile 2018 e il saldo della mensilità relativo a febbraio 2018 che verrà accreditato entro venerdì 27 luglio 2018. Le organizzazioni sindacali e l’AIAS concordano che l’associazione provvederà a pagare gli stipendi della 13ª mensilità, di maggio e giugno 2018, con le seguenti modalità: il pagamento di quanto dovuto avverrà in 10 rate consecutive di pari importo a partire dalla mensilità di agosto 2018 assieme allo stipendio corrente. L’AIAS, sulla base delle disponibilità finanziarie che si formeranno in conseguenza di ulteriori pagamenti da parte dell’ATS, si impegna altresì, nel caso di recupero di maggiori risorse rivenienti dal pagamento degli interessi dei decreti ingiuntivi, nonché dal pagamento di residui decreti ingiuntivi esecutivi, e dal pagamento delle “quote sociali”, da parte dei Comuni, alla riduzione, in proporzione, dei tempi del piano di rientro.

L’AIAS ritiene opportuno precisare che, purtroppo, tutti i pagamenti effettuati dall’ATS sul conto dell’associazione aperto presso il Banco di Sardegna, non potranno essere considerati disponibili fino al totale rientro del Fido concesso all’associazione dallo stesso Istituto di credito.

Le organizzazioni sindacali e l’AIAS si impegnano ad incontrarsi con cadenza quindicinale per monitorare i pagamenti effettuati dal sistema della Finanza regionale.

Le organizzazioni sindacali e l’AIAS si impegnano – conclude l’accordo sottoscritto ieri – a portare avanti con grande forza un’azione comune affinché si ottenga la proroga delle convenzioni almeno fino al 31 dicembre 2018.»

 

FOLLOW US ON:
Fenu e Manca (M5S):
Mercoledi 1 agosto,

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT