15 July, 2024
HomeCronacaQuesto pomeriggio i carabinieri della Compagnia di Iglesias hanno arrestato un 19enne incensurato, con l’accusa di spaccio di sostanza stupefacente.

Questo pomeriggio i carabinieri della Compagnia di Iglesias hanno arrestato un 19enne incensurato, con l’accusa di spaccio di sostanza stupefacente.

[bing_translator]

Questo pomeriggio i carabinieri della Compagnia di Iglesias hanno arrestato un 19enne incensurato, con l’accusa di spaccio di sostanza stupefacente: a seguito della perquisizione presso l’abitazione è stato rinvenuto un ingente quantitativo di droga.
Nel centro di Gonnesa il giovane, 19 anni, incensurato, residente a Bacu Abis, era ormai una presenza fissa, notato dai militari della locale stazione per le proprie frequentazioni e per il tenore di vita incompatibile con quello di un ragazzo ancora alle prese con le scuole superiori: sono stati questi elementi che hanno portato i carabinieri di Gonnesa a stringere il cerchio e portare al controllo odierno.
Il ragazzo è stato fermato mentre scendeva dall’autobus verso casa, al termine delle lezioni: la perquisizione a casa ha confermato ogni dubbio sull’attività illecita del 19enne: a casa sono stati trovati due panetti di hashish per un totale di circa 200 grammi di stupefacente, una quantità che può essere giustificata solo attraverso una già sedimentata attività di spaccio.
I carabinieri di Gonnesa hanno approfondito anche i contatti sul cellulare del giovane, uno smartphone di ultima generazione, dove erano presenti delle chat di gruppo ove si prendevano vere e proprie ordinazioni: i controlli saranno ora estesi a tutti i conoscenti e a tutto il giro dell’arrestato, che ha provato a giustificarsi di quanto rinvenuto dai militari dicendo di non ricevere abbastanza soldi dalla propria famiglia per sostenere le proprie spese. È stato accompagnato presso la propria abitazione agli arresti domiciliari, in attesa di essere processato con rito direttissimo nella mattinata di domani.
FOLLOW US ON:
Il Progetto Rete Sit
La Giunta regionale

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT