23 June, 2024
HomeCronacaUn banale diverbio per motivi di vicinato poteva finire in tragedia stamane a Sant’Andrea Frius, quando un 84enne ha minacciato un vicino con una pistola.

Un banale diverbio per motivi di vicinato poteva finire in tragedia stamane a Sant’Andrea Frius, quando un 84enne ha minacciato un vicino con una pistola.

[bing_translator]

Un banale diverbio per motivi di vicinato poteva finire in tragedia stamane a Sant’Andrea Frius, quando U.P., classe 1935, ha minacciato il vicino L.M. con una pistola. Sono scattate immediate le ricerche dell’uomo e dell’arma da parte dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Dolianova e delle stazioni di Senorbì, San Basilo e Suelli, che hanno portato al suo rintraccio ed al ritrovamento di una pistola con matricola abrasa Browning’s calibro 7,65 con 7 proiettili nel caricatore e altri 33 occultati. Per l’uomo, già sottoposto alla messa alla prova presso i servizi sociali del comune di Sant’Andrea Frius, è scattato l’arresto per detenzione abusiva di armi e minaccia aggravata, ed è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa della convalida dell’arresto da parte del GIP, in virtù dell’età e del suo stato di salute.

Gli investigatori stanno ricostruendo l’esatta dinamica del litigio, non escludendo la possibilità che l’uomo, per cercare di far valere le proprie ragioni, possa aver esploso anche un colpo d’arma da fuoco.

FOLLOW US ON:
Giornata di tregua s
Audizioni II e VI co

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT