16 June, 2024
HomeSpettacoloEventiDomenica 27 ottobre alle ore 17.00, il suggestivo sito di Nuraghe Sirai sarà teatro dello spettacolo “Ge est nudda s’ospitalidadi”.

Domenica 27 ottobre alle ore 17.00, il suggestivo sito di Nuraghe Sirai sarà teatro dello spettacolo “Ge est nudda s’ospitalidadi”.

[bing_translator]

Domenica 27 ottobre alle ore 17.00, il suggestivo sito di Nuraghe Sirai sarà teatro dello spettacolo “Ge est nudda s’ospitalidadi” prodotto dalla compagnia teatrale “Il Crogiuolo”. L’evento è organizzato dalla Cooperativa Sistema Museo in collaborazione con il comune di Carbonia.
Si tratta di un corto teatrale in cui l’area archeologica del Nuraghe Sirai farà da sfondo a una performance di elevato livello con la regia di Rita Atzeri.

Utilizzando la forma itinerante del dramma a stazioni, sette attori della compagnia “Il Crogiuolo” ricostruiranno ipotetici momenti di vita quotidiana all’interno dell’insediamento in cui si trovarono a convivere, nel 600 a.C., due diverse civiltà, la nuragica e la fenicia. Alla musica delle launeddas, eseguita dalla suonatrice Enrica Puggioni, è affidato il compito di condurre il pubblico da una stazione all’altra.

Il protagonista della vicenda è il mercante fenicio Hiram che, partito dalla sua città di Tiro, nel Libano, dopo un lungo viaggio arriva al Nuraghe Sirai. Curiosità, risate e malintesi prenderanno vita in un luogo in cui due grandi culture si intrecciano.

Il costo del biglietto è di 8 euro a persona.
La prenotazione è obbligatoria ai numeri di telefono 0781.1867304/ 345.8886058 (dal martedì alla domenica, 10.00-13.00/14.00-16.00) o all’indirizzo e-mail carbonia@sistemamuseo.it .

Comunicazioni ASPAL
Due importanti appun

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT