19 May, 2022
HomeCronacaI carabinieri della sezione radiomobile di Cagliari ieri sera hanno arrestato un extracomunitario originario del Ciad, classe 1998, per il reato di tentate lesioni aggravate.

I carabinieri della sezione radiomobile di Cagliari ieri sera hanno arrestato un extracomunitario originario del Ciad, classe 1998, per il reato di tentate lesioni aggravate.

[bing_translator]

I carabinieri della sezione radiomobile di Cagliari ieri sera hanno arrestato un extracomunitario originario del Ciad, classe 1998, per il reato di tentate lesioni aggravate.
Il giovane, un disoccupato dimorante presso il centro di accoglienza sito in via Redipuglia, nel corso del tardo pomeriggio di ieri, a seguito di una violentissima lite con un coinquilino originario del Bangladesh classe 1999, scaturita da un piatto sporco lasciato da quest’ultimo nel lavello, ha estratto dalla tasca dei pantaloni un coltello di circa 30 cm, di cui almeno 15 di lama, tentando di colpire l’altro ospite. I gestori del centro, non riuscendo a controllare e a placare l’ira dei due individui, hanno allertato immediatamente il 112, pertanto è giunto un autoradio dopo pochissimi minuti. Intervenuti i militari per sedare la lite, il cittadino africano ha continuato con la sua condotta particolarmente aggressiva e minatoria nei confronti dell’altro giovane, pertanto è stato immediatamente ammanettato ed arrestato. Tradotto presso gli uffici del comando provinciale dei carabinieri di Cagliari, l’extracomunitario è stato trattenuto durante tutta la notte presso le camere di sicurezza.

FOLLOW US ON:
Il comune di Iglesia
Giovedì 31 ottobre

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT