11 May, 2021
HomeDifesaServitù militariSottoscritto il nuovo Disciplinare d’uso dell’area del Poligono militare di Capo Teulada

Sottoscritto il nuovo Disciplinare d’uso dell’area del Poligono militare di Capo Teulada

«Il nuovo Disciplinare d’uso dell’area del Poligono militare di Capo Teulada, sottoscritto dalla Regione e dal Comando militare della Sardegna, comincia a dare i suoi frutti, a riprova di come la buona amministrazione e la collaborazione tra Istituzioni consentano il raggiungimento di risultati positivi per la comunità. La firma odierna consentirà agli allevatori di quel territorio di usufruire dei terreni per il pascolo del loro bestiame in condizioni di sicurezza.»
Il presidente della Regione, Christian Solinas, ha commentato così la sottoscrizione del contratto, tra il Comando militare, l’Agenzia del Demanio, l’associazione interprovinciale Pastori sardi e i sindaci di Teulada e Sant’Anna Arresi, per la concessione al pascolo di 2.651 ettari all’interno del poligono di Capo Teulada per i prossimi cinque anni.

L’intesa sull’uso del Poligono, firmata a Villa Devoto nello scorso mese di dicembre con il comandante dell’Esercito in Sardegna, generale Francesco Olla, è arrivata vent’anni dopo la precedente firma e sarà valida per i prossimi cinque anni, regolamentando le attività consentite nelle aree dove si svolgono le esercitazioni militari. Per la concessione dei terreni è stato necessario anche il nulla osta per le attività zootecniche da parte dell’Assessorato regionale della Difesa dell’ambiente.

«Il recupero di spazi per il pascolo è proprio uno degli effetti immediati del Disciplinareha concluso il presidente Christian Solinas -. Ventisei aziende del mondo della pastorizia trovano linfa vitale in un periodo di forte crisi, ricevendo una risposta concreta per un comparto fondamentale del tessuto economico produttivo isolano. Col nuovo Disciplinare si aprono importanti possibilità per una migliore integrazione sul territorio delle attività militari rispetto a quelle civili e per consolidare un dialogo positivo e di collaborazione con l’Esercito, grazie al quale la Regione intende raggiungere ulteriori risultati per la Sardegna anche in altri settori.»

Domani mattina, dava
Al via le consultazi

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT