21 May, 2024
HomeRegioneSicurezza del cittadino e del territorioStamane la sala consiliare di Carbonia ha ospitato un incontro su previsione, prevenzione, soccorso e superamento dell’emergenza in materia di protezione civile

Stamane la sala consiliare di Carbonia ha ospitato un incontro su previsione, prevenzione, soccorso e superamento dell’emergenza in materia di protezione civile

La Direzione generale della Protezione civile ha avviato un’indagine conoscitiva finalizzata ad acquisire tutte le informazioni utili alla costruzione di un quadro chiaro sui piani di protezione civile approvati dai Comuni e, in data odierna, presso la sala polifunzionale di piazza Roma si è tenuto un incontro tra i tecnici della Direzione Generale della protezione civile – Servizio Territoriale di Cagliari, l’assessore con delega alla Protezione civile Piero Porcu, il Comandante della Polizia locale Andrea Usai, i tecnici e il personale comunale che presidia le funzioni dei COC (Centro Operativi Comunali), nonché i rappresentanti delle organizzazioni e delle altre strutture operative locali facenti parte del sistema di protezione civile, tra cui l’ODV Radio Club-Ser e l’ODV Athena.

«L’attenzione dell’Amministrazione comunale verso questi temi è alta e intendiamo non abbassare la guardia, come dimostra il monitoraggio costante in tema di protezione civile, la costante collaborazione con le associazioni e la funzionalità del Centro operativo comunale, che abbiamo prontamente attivato soprattutto in occasione delle forti piogge e delle situazioni caratterizzate da allerta meteo», ha detto l’assessore con delega alla Protezione Civile Piero Porcu.

Nell’incontro è stata messa in luce l’importanza delle attività di previsione, prevenzione, soccorso e superamento dell’emergenza.

L’attività di previsione punta a identificare gli scenari di rischio e, quando possibile, a preannunciare, monitorare, sorvegliare e a vigilare in tempo reale gli eventi e i livelli di rischio attesi.

L’attività di prevenzione punta a evitare, o ridurre al minimo, i danni in caso di calamità. Sono strumenti di prevenzione: l’allertamento, la pianificazione d’emergenza, la formazione, la diffusione della conoscenza di protezione civile, l’informazione alla popolazione e l’applicazione della normativa tecnica.

L’attività di soccorso consiste negli interventi di prima assistenza alle popolazioni colpite da calamità.

Il superamento dell’emergenza consiste nell’insieme delle iniziative necessarie per rimuovere gli ostacoli alla ripresa delle normali condizioni di vita.

«L’occasione è stata propizia per ripercorrere la normativa nazionale e regionale in materia e verificare aspetti migliorativi del nostro Piano comunale di Protezione civile», ha concluso il comandante della Polizia locale, Andrea Usai.

 

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Negozi Calzedonia: n
Giovanni D’Arcange

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT