25 June, 2024
HomeSpettacoloEventiGrande partecipazione, a San Giovanni Suergiu, per il sesto appuntamento di animazione “Comunità di tutela della biodiversità agraria e della cultura di qualità sudoccidentale”

Grande partecipazione, a San Giovanni Suergiu, per il sesto appuntamento di animazione “Comunità di tutela della biodiversità agraria e della cultura di qualità sudoccidentale”

Grande partecipazione martedì 7 maggio presso l’aula consiliare di San Giovanni Suergiu per il sesto appuntamento di animazione “Comunità di tutela della biodiversità agraria e della cultura di qualità sudoccidentale” tra l’Agenzia regionale Laore Sardegna e i comuni sardi che hanno aderito a questa iniziativa.

L’evento è stato seguìto da circa 100 persone tra cittadini interessati alla possibilità di approfondire questa realtà, agricoltori e hobbisti locali che custodiscono la terra con passione e dedizione, e tutti coloro che desiderano collaborare per la tutela del cibo e della biodiversità.

Si tratta di un percorso itinerante che, attraverso la condivisione di conoscenze, mira a diffondere una maggiore consapevolezza sulla programmazione in atto e sulle sfide che il settore agroalimentare affronta quotidianamente.

Si cerca di promuovere un’alimentazione sana e sostenibile volta a tutelare sé stessi ma, soprattutto, la specie. Un’occasione per stimolare una riflessione condivisa sulla nostra alimentazione e sul territorio che ci circonda: ognuno di noi è chiamato a fare la sua parte per preservare il patrimonio naturale e culturale della nostra regione. Nel caso di San Giovanni Suergiu è ulteriore atto di valorizzazione della cipolla locale, biodiversità che oltre ai riconoscimenti ministeriali sta diventando un’opportunità economica per le cinque imprese agricole che la coltivano e la commerciano.

«Siamo soddisfatti di questo lavoro sinergico che abbiamo iniziato sette anni fadichiara il sindaco Elvira Usaie che ci ripaga della lungimiranza che abbiamo avuto in questo ambito.»

Prossimo appuntamento stagionale sarà la “Sagra della cipolla”, in concomitanza con la festa patronale, nel mese di giugno.

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
A Sant'Antioco, medi
Editoria: la Sardegn

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT