18 July, 2024
HomeRegioneEnti localiIglesias si veste d’incanto con Il primo Festival Internazionale di Magia in Sardegna

Iglesias si veste d’incanto con Il primo Festival Internazionale di Magia in Sardegna

Il primo Festival Internazionale di Magia in Sardegna approda a Iglesias per tre fittissimi giorni dedicati all’arte dell’illusionismo in tutte le sue strabilianti declinazioni, secondo un palinsesto che vede sotto i riflettori un eccezionale cast di Maestri della magia provenienti da tutto il mondo. L’evento, unico nel suo genere,  è organizzato dall’Associazione Culturale Girogirando in collaborazione con  l’amministrazione comunale e con la Pro Loco di Iglesias e farà da apripista al più ampio programma dell “Iglesias Summer Wave” che si articolerà in città durante tutta l’estate.

Dal 14 al 16 giugno, con la primissima edizione dell’ OMNI MAGIC Sardinia Magic Festival, parte quindi una serrata maratona di appuntamenti, tra spettacoli, trasformismi, street magic, conferenze e laboratori dedicati a tutti, che trasformeranno il centro storico e il Teatro Electra di Iglesias in chimerici set dove tutto è possibile, al confine tra realtà, apparenza e magia. L’arte dell’illusionismo e della magia hanno radici antichissime e vedono intrecciarsi sapientemente abilità manuali, mentali, creatività e capacità attoriali, affinchè ogni trucco diventi un vero e proprio show. Il Festival, con il suo spirito innovativo, scenografico e spettacolare da gran kermesse, abbraccia così la curiosità del vasto pubblico che oggi più che mai ha sempre più voglia di stupirsi ed emozionarsi.  Dice il direttore artistico dell’associazione Girogirando Andrea Fiori: «Abbiamo deciso di creare questo evento per dare valore all’arte dell’illusionismo e della prestidigitazione. Da sempre la Sardegna ha avuto una sua realtà magica, dove i più grandi talenti a livello mondiale si sono esibiti, ma quasi esclusivamente in contesti privati, come prestigiosi Resort, con un accesso limitato».

L’OMNI MAGIC Sardinia Magic Festival rappresenta quindi il primo ed unico grande evento magico aperto a tutta la popolazione che coinvolge un pubblico di ogni età, dal bambino all’adulto.  «Inoltre prosegue Andrea Fioriessendo io stesso mago, ho deciso di coinvolgere non solo la popolazione,  ma anche tantissimi professionisti sardi che si esibiranno, accanto agli  artisti internazionali, durante l’evento. Sarà un’occasione unica, per tutti gli appassionati e gli operatori del settore, di poter partecipare attivamente e gratuitamente a incontri e conferenze in cui gli assi mondiali metteranno a disposizione i propri segreti».

Un’opportunità preziosa per il comune di Iglesias, per  i suoi abitanti e per il popolo dei turisti nell’ottica di rafforzare l’immagine della città all’estero creando connessioni vitali con altri Paesi. Il Festival è un  momento spettacolare ma anche un’occasione di festa e socializzazione pensato per lasciare un marcato segno di intervento nel territorio, in una prospettiva di incontro tra le genti all’insegna della cultura, dello scambio e dell’intrattenimento.

Si parte il 14 giugno, alle ore 17.00, al Teatro Electra con la conferenza dello spagnolo Damaso Fernandez dedicata ai maghi e agli appassionati. A seguire, alle ore 19.00 in Piazza Sella nello stand di Girogirando, spazio ai più piccoli con la scuola di magia. Alle 20,45 poi, al via la street magic per le vie del centro storico con il Magic show clown di Mozzarella in Piazza Sella. Tante le altre tappe con altrettanti artisti: alle ore 21,30 in Piazza Lamarmora in scena il magic show The Hatz (magic comedy) per proseguire alle ore 22,15 con la performance di Rocco Borsalino in Piazza Pichi (hypnotic cabaret) e finire alle ore 23.00 in Piazza Sella con il Gran Circo Disastro (circo e magia).

Il Festival prosegue il 15 giugno con alcune conferenze al Teatro Electra a cui partecipano famosi professionisti internazionali. Aprono i lavori, alle ore 10,30, i The Hatz. A seguire alle ore 15.00, direttamente dalla Spagna interviene Greca De Blas, che lascia il posto alle ore 16,30 a Tino Fimiani. Alle ore 19.00 gli eventi si spostano nuovamente nel cuore del centro storico, in Piazza Sella,  con il raduno e la parata delle bacchette magiche per i piccoli maghi,  insieme a Topolino mago e agli animatori di Girogirando. Chiude la giornata, alle ore 22.00 sempre in Piazza Sella, il Gran Galà di Magia dove si esibiscono ben sette artisti internazionali: Tino Fimiani, (presentatore) Mycras (manipolatore), Gino D’Alessandro (cardician), Luca Lombardo (trasformista), Rocco Borsalino (hypnotic cabaret) ed Ernesto Planas (artista di fama mondiale e manipolatore di ombrelli che arriva direttamente da Cuba).

Infine il 16 giugno, a partire dalle ore 15,30, al Teatro Electra, porte aperte alla  conferenza di Gianluigi Sordellini e Gino D’Alessandro. Gran finale alle ore  21.00 con il Galà di Close Up per una chiusura del Festival che vede brillare in scena straordinari artisti come lo spagnolo Damaso Fernandez, Greca De Blas, Gino D’Alessandro, Gianluigi Sordellini, The Hats e l’illusionista sardo per eccellenza Alfredo Barrago.

Carbonia è il comun
Negozi Zara: oltre 1

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT