18 May, 2022
HomePosts Tagged "Alberto Pani"

[bing_translator]

L’ex sindaco Luigi Perseu (Pro Sardinia Unione di Centro) è stato il candidato più votato nelle 32 sezioni del comune di Iglesias, con 994 preferenze; alle sue spalle, ad una manciata di voti, il consigliere regionale uscente Gianluigi Rubiu (Fratelli d’Italia), 989; il consigliere comunale Simone Pinna (Campo Progressista Sardegna) si è classificato al terzo posto, 926, seguito da Angela Scarpa (Pro Sardinia Unione di Centro) con 748. Seguono, nell’ordine di preferenze: Pietro Cocco (Partito Democratico) 660; Michele Ennas (Lega) 549; Simonetta Ulargiu (Partito Democratico) 491; Luigi Biggio (Forza Italia) 420; Fabio Enne (Partito dei Sardi) 263; Patrizia Mattioni (Riformatori Sardi) 243; Andrea Tunis (Sardegna20Venti) 241; Rita Melis (Sardi Liberi) 238; Paolo Zandara (M5S) 199; Renato Tocco (Autodeterminatzione) 181; Alberto Pani (Liberi e Uguali Zedda Presidente) 176; Luca Pizzuto (Liberi e Uguali Zedda Presidente) 150; Ilaria Ottavia Pisu (Partito Democratico) 146; Giuseppe Casti (Partito Democratico) 144; Paolo Aureli (Sardi Liberi) 132; Fabio Usai (4 Mori Solinas Presidente); Laura Cappelli (Sardegna20Venti) 108: Monica Atzori (Lega) 104; Claudia Cannas (M5S) 103.

Allegate le preferenze di tutti i 96 candidati delle 24 liste e i risultati dei 7 candidati alla carica di Presidente e delle 24 liste nelle 32 sezioni.

[bing_translator]

E’ stata depositata questa sera anche la lista dei quattro candidati di “Liberi e Uguali Sardigna – Zedda Presidente” per la circoscrizione di Carbonia Iglesias per le regionali del 24 febbraio. Si tratta di Alberto Pani, avvocato di Iglesias; Ilaria Portas, vicesindaco di Masainas e Capo di Gabinetto dell’assessorato regionale della Pubblica istruzione, Beni culturali, Informazione, Spettacolo e Sport; Daniela Pusceddu, laureanda in Economia, di Fluminimaggiore; e, infine, Luca Pizzuto, consigliere regionale uscente.

[bing_translator]

La Sulcispes ritorna al Palazzetto con l’obiettivo d’obbligo è ritornare a vincere. I lagunari di coach Andrea Masini, reduci dal ko in casa della capolista San Salvatore, vogliono subito riprendere la propria marcia nel campionato di Serie D. A partire da sabato sera, quando nel catino del PalaGiacomoCabras sarà di scena l’Astro Cagliari, formazione che lo scorso 8 ottobre diede a Massidda e soci il primo dispiacere stagionale (77-64 il finale). Comprensibile, tra gli antiochensi, la voglia di cancellare quell’amara serata. «La classifica parla chiaro – dice coach Andrea Masini – si tratta di uno spareggio per la zona playoff. Io ne sono consapevole, spero lo sia anche la squadra. Centrare uno dei primi quattro posti è un risultato tutt’altro che scontato, e dobbiamo il massimo rispetto a ogni avversario».

La Sulcispes sta ancora cercando di correggere quello che, fin dall’inizio della stagione, sembra essere il suo più grande difetto: l’incostanza all’interno della stessa partita. Anche al PalaVienna i bianco blu hanno dominato per un tempo, proponendo una pallacanestro piacevole ed efficace. Ma al rientro in campo la luce si è spenta: «Proseguiamo nel nostro lavoro – aggiunge il tecnico lagunare – cercando degli indirizzi tecnici su come affrontare le gare. Quando capiremo che allenamento e partita sono collegati, riusciremo finalmente a essere continui per tutti i 40 minuti».

L’Astro occupa attualmente la terza piazza della classifica assieme ai sulcitani con un bilancio di 5 vittorie e 3 sconfitte. Nell’ultimo turno, gli uomini di Ghiani hanno avuto la meglio dell’Elmas col punteggio finale di 100-83. I migliori realizzatori sono Alessandro Casula (decisivo a suon di triple nel match d’andata) e l’esperto playmaker Alberto Pani. Ma i cagliaritani possono vantare anche su un solido pacchetti lunghi nel quale spiccano Biggio e Masserano.

Palla a due sabato 26 novembre, alle 19.00, al PalaGiacomoCabras. Arbitreranno Fabio Carrus di Selargius e Luca Porcu di Villacidro.   

foto-sulcispes