20 June, 2021
HomePosts Tagged "Ava Hangar"

[bing_translator]

Sabato 10 ottobre, in seconda serata, inserito nel programma del “Carbonia Film Festival Cinema-Lavoro-Migrazioni”, presso il “Nuovo caffè del portico” in piazza Roma a Carbonia, Riccardo Massidda ha intrattenuto il pubblico con il personaggio drag “Ava Hangar”. Una performance, “Tender”, per la prima volta in città, che attraverso l’ironia ha puntato il dito sulle difficoltà di poter dar forma ai sogni, di qualunque natura siano, soprattutto, se riguardano la sfera della sessualità, ancora tabù se vissuta in modo “non normale”.

Riflessioni profonde alternate a gag, con l’improvvisazione di un quiz ed un ruolo da dj set, uno spettacolo interattivo che ha coinvolto il pubblico facendolo divertire.

Riccardo Massidda, 34 anni, è originario di Carbonia, dove ha vissuto sino a 15 anni fa, per poi trasferirsi a Torino e studiare teatro ed arte circense.

Lavora per il grande circo della famiglia Bellucci Bellini, insegna palo cinese, movimento scenico e creazione collettiva presso la scuola di Circo Flic di Torino, nonché braccio destro del direttore artistico Francesco Sgrò.

Il suo spettacolo “Tender” vuole essere una vera e propria promozione dell’amore, uno stop all’omofobia, all’odio e all’etichettatura delle persone per via delle loro tendenze sessuali, sino ad escluderle e a vessarle.

Riccardo, in arte Ava Hangar, è un artista poliedrico, dal carattere forte e deciso, realizzato e con un motto in cui crede fermamente “Vola solo chi osa farlo”.

Nadia Pische